Appena 33 secondi e i 350 esemplari di Alfa Romeo Giulia in versione “Milano limited edition” sono andati letteralmente a ruba: accade in Cina dove un primo lotto della versione speciale della berlina – appositamente realizzata per il mercato cinese e offerta a poco meno di 63mila euro – è finita sold-out in appena mezzo secondo sul portale di e-commerce Alibaba.com durante il “Tmail Super Brand Day”, giornata promozionale in seguito all’apertura sul network cinese dello store dedicato ad Alfa Romeo. Poco prima dell’apertura, su Tmail, sono state effettuate circa 20mila ricerche su modelli della casa del Biscione. Di concerto, sono state vendute anche 60 Giulia Quadrifoglio, il modello più performante della gamma, al prezzo di 148mila dollari ciascuna.

“La scelta di lanciare questo modello in esclusiva sulle piattaforme di Alibaba testimonia ancora una volta la volontà del Gruppo di continuare a lavorare a fianco di grandi brand come Alfa Romeo per portare il meglio del made in Italy ai consumatori cinesi, la cui domanda per prodotti stranieri continua a crescere – ha analizzato in una nota Rodrigo Cipriani Foresio, responsabile di Alibaba Group per l’Europa del sud. Un’iniziativa analoga era stata realizzata lo scorso anno con il marchio Maserati, altro brand del gruppo Fiat Chrysler: in quell’occasione erano state vendute 100 Maserati Levante in 18 secondi: numeri che confermano l’interesse dei consumatori per gli acquisti di auto di lusso sul web.