in foto: Le novità dell'automotive alla Design Week di Milano 2017.

Non solo moda, arredamento e architettura alla Milano Design Week. Protagonista dell'edizione 2017 della manifestazione, che si divide come sempre tra Salone del Mobile e Fuorisalone, in programma nella città della Madonnina dal 4 al 9 aprile, sarà anche l'automotive, con una serie di eventi imperdibili per gli appassionati e gli esperti del settore. In particolare, alcune delle maggiori case di produzione automobilistiche presenteranno in anteprima assoluta le ultime novità sul mercato, dall'Audi alla Peugeot, dalla Citroen all'Alfa Romeo. Buone notizie anche per gli amanti delle due ruote: tra i protagonisti della kermesse meneghina, infatti, che ospiterà oltre 40mila visitatori, c'è anche Vespa. Ecco, allora, i quattro gioielli a motore da non perdere che debutteranno alla prossima Milano Design Week.

Alfa Romeo Stelvio in mostra alla Design Week.

Alfa Romeo Stelvio. in foto: Alfa Romeo Stelvio.

Allo Spazio Zegna, in via Savona 56, dal 4 al 9 aprile sarà possibile ammirare anche due modelli dell'Alfa Romeo Stelvio, il primo modello Sport utility vehicle del marchio sportivo del gruppo Fca. Nella stessa location, inoltre, la sera del 4 aprile si svolgerà per tutti gli appassionati il vernissage "Emozioni Alfa Romeo" per celebrare l'innovazione e il design all'avanguardia del marchio. "Sono gli stessi ingredienti – spiegano dal quartier generale della casa di produzione – che hanno dato vita, nel 2016, al modello Giulia, il nuovo paradigma Alfa Romeo e fonte d’ispirazione per il futuro, e che oggi si ritrovano nell'affascinante Stelvio, ovviamente rielaborati accuratamente per essere adeguati a un volume diverso come quello di una sport utility".

Peugeot Onyx per la prima volta in Italia alla Design Week.

Anteprima della nuova Peugeot Onyx. in foto: Anteprima della nuova Peugeot Onyx.

Anteprima italiana di lusso in ambito automotive alla Milano Design Week 2017, dove verrà presentata la Peugeot Onyx, la concept car della casa di produzione francese, con nuove soluzioni innovative, soprattutto per quel che riguarda il lato stilistico. Il modello, già presentato al salone di Francoforte 2013, sarà esposto, per la prima volta nel nostro Paese, in una teca in via Francesco Crispi a Milano. Si tratta di una supercar ibrida, ispirata all'universo delle competizioni, con motore otto cilindri a V montato in posizione centrale posteriore. Ciò che la caratterizza è la linea futuristica e i materiali utilizzati per la sua realizzazione, dalle lastre di rame lucidate al nero grafite che riveste i pannelli della carrozzeria e che cambia colore e lucentezza. "Per gli interni, mi ero ispirato a un oggetto del nostro quotidiano, la scatola delle uova – ha dichiarato Julien Cueff, designer degli interni della vettura -. Pur con uno straordinario risparmio di materiale, protegge corpi fragilissimi. Avevo adattato questo concetto in uno spazio intuitivo, con il minimo di elementi riportati per formare un tutt'uno con la vettura". Al centro della Onyx spicca, infine, la plancia, costruita con un nuovo tipo di "legno", denominato Newspaper Wood, e prodotto partendo da giornali usati, assemblati e compressi per creare nuovi blocchi con cui costruire i vari pezzi.

La sorpresa Citroen C4 Cactus Unexpected by Gufram.

Modello della Citroen C4 Cactus Unexpected by Gufram. in foto: Modello della Citroen C4 Cactus Unexpected by Gufram.

Anche Citroen mette in mostra a Milano in occasione della Design Week il suo gioiello caratterizzato da tecnologia, innovazione e attenzione ai materiali. Si tratta della C4 Cactus, realizzata in collaborazione con Gufram, uno dei marchi più anticonformisti del design Made in Italy. La concept car sarà esposta dal 4 al 9 aprile presso lo Spazio Quattrocento di via Tortona 31. La caratteristica che subito risalta all'occhio del pubblico è il suo mix di colori, che va dal verde lime della parte posteriore fino all'arancione del cofano. A cambiare è infatti lo stile della vettura, con l'utilizzo di materiali italiani, nulla di tecnico. All'interno, invece, anche i sedili risultano realizzati artigianalmente con un mix di tessuto e microfibra imbottita che danno al tatto l'impressione di essere quasi fatti di gomma.

Non solo quattro moto: debutta a Milano la nuova Vespa.

Spazio anche agli amanti delle due ruote alla Milano Design Week 2017, dove Peuterey e Vespa uniscono i propri valori per dare vita ad un nuovissimo scooter alla moda. La collezione sarà parte di una speciale installazione che sarà posizionata nel cortile antistante lo show-room di Peuterey in via Tortona 31, e inoltre otto motorini Vespa sfrecceranno per le vie di Milano accompagnando gli ambassador del progetto, tra blogger e esperti del settore, da una location all'altra del fitto calendario di eventi del Fuorisalone. Si tratta di una combinazione di elementi tipici del Made in Italy, dalla bellezza alla creatività dall'artigianalità alla passione, che rendono questo prodotto unico nel suo genere. I due marchi hanno infatti dato vita a una capsule collection unisex see now-buy now che comprende una field jacket, un casco e una maschera.