Tempi duri per gli automobilisti che parcheggiano in divieto di sosta, almeno nel Regno Unito: la UK Car Park Management, infatti, ha lanciato un'app per smartphone, chiamata iTicket, disponibile sia per i sistemi operativi Android che per iOS che permette a ogni cittadino di scattare una foto ad una vettura parcheggiata in malo modo garantendosi così un ritorno economico.

Un bonus per ogni multa.

Per tutti coloro che segnalano un'automobile in divieto di sosta ci sarà un bonus di 10 sterline – circa 11,50 euro – a fronte di una multa di circa 60 sterline. Il lancio di questa app è stato possibile perché il Regno Unito concede alle compagnie private che operano nel settore dei parcheggi di accedere alla Driver & Vehicle Licensing Agency utilizzando così i dati per sanzionare coloro che trasgrediscono all'interno dei loro spazi. La notizia, riportata dal Telegraph, si è diffusa rapidamente: agli utenti, infatti, basta registrarsi e cominciare a scattare foto, caricando poi tutto sull'app inserendo i dettagli e il numero di targa del mezzo in questione.Stando a quanto sostenuto dalla UK Car Park Management, l'applicazione sarà utile soprattutto per le piccole imprese che, in questo modo, potranno mantenere in ordine il proprio parcheggio senza dover ricorrere a servizi ben più costosi.

La società, sulla base di una tariffa precisa, invia un addetto a controllare che le automobili in sosta abbiano pagato il ticket e siano parcheggiate nella maniera corretta, poi il titolare dell'attività può fotografare le automobili in divieto nel suo parcheggio e caricare le immagini sull'app; una volta che i tecnici hanno appurato che i dati inseriti siano esatti, inviano direttamente a casa del destinatario la multa. Garantita la privacy: nel verbale, infatti, non sarà specificato se la contravvenzione è stata comminata da un addetto preposto o se l'auto in divieto di sosta è stata fotografata tramite l'app iTicket.