Parere contrario all’emendamento che prevedeva la verifica del pagamento del bollo auto in sede di revisione. L’emendamento, che era stato approvato dalla Commissione Finanze, è stato respinto dal relatore al disegno di legge, Mauro Guerra (Pd). L’emendamento ‘Ribaudo' bocciato dalla Commissione bilancio della Camera non finirà nel testo finale della legge che verrà esaminato nei prossimi giorni a Montecitorio.

La verifica pensata per contrastare la lotta all'evasione del bollo auto avrebbe complicato la revisione, rallentando le operazioni in officina. In caso di tassa automobilistica non pagata, la revisione non sarebbe stata superata, per cui vietata la circolazione su strada del veicolo. Lo stop della Commissione bilancio ferma l’emendamento che potrebbe comunque essere ripresentato al voto dell’assemblea con modifiche al testo che garantiscano un controllo più puntuale, senza attendere i termini della revisione, quattro anni per le auto nuove e due anni per i veicoli già alla seconda revisione.