Lucid Motors mette alla prova la sua berlina in un importante test. La Lucid Air arriva in pista nella prima variante Alpha per verificare la stabilità alle alte velocità. La super elettrica ha girato sul circuito ovale TCR nell'Ohio, dove ha potuto sfrecciare liberamente e portare a casa preziosi dati che contribuiranno a migliorare il modello da produzione. Lo sviluppo procede a grossi passi e durante il 2018 la Lucid Air debutterà ufficialmente sul mercato con un prezzo di partenza di 60.000 dollari. La variante da test Alpha della Lucid Air utilizza il telaio già testato durante l'inverno scorso e monta un roll-cage nell'abitacolo per questioni di sicurezza.

in foto: La Lucid Air ha toccato i 350 Km/h durante i test.

Questo esemplare è concepito per i test ad alta velocità e attualmente l'elettronica di bordo è stata regolata in modo da limitare la velocità massima a 350 Km/h. Durante il primo test la vettura non ha incontrato i problemi ed il costruttore punta ad incrementare gradualmente la velocità di punta durante le varie prove. La Lucid Air sarà prodotta in numerose varianti con una potenza variabile da 400 a 1.000 CV. Il modello top di gamma adotta un pacco di batterie realizzato in collaborazione con Samsung SDI. L'accumulatore da 130 kWh garantisce un'autonomia massima di 643 Km ed è stato ottimizzato per non perdere la sua efficienza dopo numerosi cicli di ricarica.

Lucid Air Alpha Speed Carin foto: Lucid Air Alpha Speed Car.

La velocità massima resta limitata elettronicamente a "soli" 350 Km/h mentre lo scatto da 0 a 100 Km/h viene coperto in appena 2 secondi e mezzo, il tutto ad emissioni zero. Attualmente si può ordinare la Lucid Air Edition a fronte di un acconto di 25.500 dollari. Questo modello utilizzerà il powertrain da 1.000 CV. La vettura punta anche alla guida autonoma: tutti i modelli saranno dotate di tutto l'hardware necessario e i vari aggiornamenti software abiliteranno numerose funzioni.