in foto: Lewis Hamilton – Getty Images

Il duello con la Ferrari è serratissimo, la lotta al vertice che vede coinvolti Lewis Hamilton e Sebastian Vettel si gioca punto a punto: il britannico della Mercedes, dopo il duello perso la scorsa stagione con Nico Rosberg, ha voglia di rifarsi portando a casa il quarto titolo mondiale della sua carriera. Dopo la vittoria di Monza solo 3 punti dividono i due in classifica, l'inglese anche quest'anno ha trovato un degno rivale a contendergli la gloria; successi che non fanno che aumentare la sua popolarità, già arrivata alle stelle.

Hamilton è senza dubbio l'immagine della nuova Formula 1: il britannico della Mercedes è il pilota più social del paddock e non perde occasione per ribadirlo. Anche durante le qualifiche del Gran Premio d'Italia, quando il maltempo non sembrava voler concedere tregua, Lewis non ha perso tempo imbracciando il suo telefonino e filmando la sfida con il compagno Bottas ai videogiochi. Il pilota più seguito sui social network è lui: in questa speciale classifica l'inglese non ha rivali tanto che può guardare tutti dall'alto in basso con i suoi 0ltre 4 milioni di likes su Facebook. Alle sue spalle c'è Fernando Alonso, quasi doppiato, a quota 1,8 milioni mentre terzo si piazza Daniel Ricciardo. Assenti da questa classifica i ferraristi che non posseggono account social ufficiali.

Più di 11 milioni di fan per la Mercedes.

Se Lewis Hamilton comanda la classifica social relativa ai piloti, quella delle squadre vede dominare la Mercedes: oltre al lavoro in pista, infatti, la scuderia di Brackley cura particolarmente anche la parte relativa ai propri account. Le Frecce d'argento non hanno rivali: sono più di 11 milioni gli appassionati che seguono le vicende del team con la Stella con Ferrari e Red Bull ad inseguire. La vera sorpresa è la McLaren che, nonostante i risultati pessimi delle ultime stagioni, non ha perso il suo fascino riscuotendo ancora un discreto successo tra gli appassionati. La Formula 1, con l'arrivo dei nuovi proprietari di Liberty Media, è sempre più social: Hamilton si è già adeguato, gli altri piloti – ferraristi compresi – per il momento sembrano essere più concentrati ai decimi che ai mi piace.