Con il grande specialista Lewis Hamilton penalizzato di cinque posizioni in griglia in seguito alla sostituzione del cambio, la lotta per il primo posto ha vissuto del dualismo tra Valtteri Bottas e Sebastian Vettel; a spuntarla alla fine è stato il finlandese che precede il ferrarista di 42 millesimi, costretto ad accontentarsi della prima fila. A far segnare il terzo tempo è Lewis Hamilton che però scatterà dall'ottava piazza. Sale così Kimi Raikkonen che aprirà la seconda fila con al suo fianco Daniel Ricciardo. Solo terza fila per Max Verstappen con Romain Grosjean. A chiudere la top ten arrivano poi Perez, Ocon e Sainz.

in foto: Valtteri Bottas – Getty Images

Griglia di partenza

01  Valtteri Bottas Mercedes AMG
02 Sebastian Vettel Ferrari
03 Lewis Hamilton Mercedes AMG (- 5 posizioni)
04 Kimi Raikkonen Ferrari
05 Daniel Ricciardo Red Bull Tag Heuer
06 Max Verstappen Red Bull Tag Heuer
07 Romain Grosjean Haas Ferrari
08 Sergio Perez Force India Mercedes
09 Esteban Ocon Force India Mercedes
10 Carlos Sainz Jr Toro Rosso Ferrari
11 Nico Hulkenberg Renault F1
12 Fernando Alonso McLaren Honda
13 Stoffel Vandoorne McLaren Honda
14 Daniil Kvyat Toro Rosso Ferrari
15 Kevin Magnussen Haas Ferrari
16  Jolyon Palmer Renault F1
17 Felipe Massa Williams Mercedes
18 Lance Stroll Williams Mercedes
19 Marcus Ericsson Sauber Ferrari
20 Pascal Wehrlein Sauber Ferrari

Q3 – E' Bottas a spuntarla alla fine, complice anche una bandiera gialla esposta per Grosjean a togliere l'ultimo tentativo a tutti. Vicino a lui ci sarà Sebastian Vettel con Kimi Raikkonen ad aprire la seconda fila mentre Lewis Hamilton, a causa della penalità ricevuta, scatterà dall'ottava casella.

Q2 – Duello Bottas-Vettel per la prima posizione con il finlandese che precede il ferrarista. Dietro di loro Lewis Hmailton con Max Verstappen ad inserirsi davanti all'altra Rossa di Kimi Raikkonen. Eliminati Magnussen – che ha accusato un problema che gli ha impedito di mettere a referto un tempo -, Kyat, Vandoorne, Alonso e Nico Hulkenberg.

Q1 – A comandare è Lewis Hamilton che, nonostante la penalizzazione che lo costringerà a scontare 5 posizioni sulla griglia di partenza, fa segnare il miglior tempo. Dietro di lui c'è Kimi Raikkonen che precede Sebastian Vettel, sceso in pista con le gomme Supersoft mentre tutti gli altri hanno girato con le Ultrasoft. Eliminati Wehrlein, Ericsson, le due Williams di Stroll e Massa e Jolyon Palmer.