00:56

F1, GP Canada 2011: le qualifiche

Le Ferrari vanno forte a Montreal, solo Vettel le separa dalla Pole. Rosberg infuriato, Mclaren in assetto da pioggia per la gara di domani.

F1, GP Canada 2011: le qualifiche.

C’è mancato davvero poco questa volta per vedere la Pole position tingersi di rosso, i due piloti della Ferrari, si danno battaglia a colpi di giri veloci nella nella prima e seconda sessione delle qualifiche del GP di Canada. A far sfumare però i loro sogni di gloria ci pensa nella Q3 quella spina nel fianco che prende il nome di Sebastian Vettel.

Ancora una volta il giovanissimo campioncino tedesco della Red Bull, su di una pista dove tra l’altro era dato per sfavorito a causa delle tante chicane, staccate e l’assenza di curvoni veloci, contro ogni pronostico si dona ad una prestazione eccellente arricchendo il finale con uno dei colpi di scena a cui oramai ci ha abituati, rifilando due decimi ad entrambi e conquistando così la sua sesta Pole in sette gare.

21 Pole position in totale, un record personale che lo avvicina a quello di Lauda e che di questo passo lo porterà a concorrere con i “Big” della Formula 1 come Prost e Senna.

“Ho dovuto cambiare strategia rispetto al previsto. Abbiamo anche messo a punto la macchina per i tornanti e le chicane che al venerdì ci davano qualche problema; sono riuscito anche a gestire bene il giro rapido singolo con le gomme. Ma domenica le previsioni danno pioggia, quindi risparmiare le gomme da asciutto non serviva granché” dirà più tardi.

A completare la seconda fila, dietro ad Alonso ed al fianco di Massa, troviamo invece l’altra Red Bull di Mark Webber, apparso oggi un pò sottotono, seguiti dalle Mclaren e dalle Mercedes di Hamilton, Rosberg, Button e Schumacher. Molto delusi i primi due. Intervistato Hamilton dichiarerà ai microfoni d’aver spinto al massimo, senza però comprendere la natura dei suoi tempi tanto distaccati dalla prima fila, mentre Rosberg, infuriato, accusa le condizioni climatiche ed il set-up della vettura (in configurazione da gara) del suo sesto posto, anche se visibilmente era chiaro che si aspettasse di meglio.

Per finire, quinta fila presidiata dalle Renault di Heidfield e Petrov a più di un secondo dalla capolista. Undicesimo posto invece per Di Resta, che per poco non riesce ad accedere alla terza sessione, 19° e 21° gli italiani Trulli e Liuzzi. Felicissimo Felipe Massa che, protagonista di un rocambolesco inizio di stagione nel quale le parole “si poteva fare di meglio” sembrano esser state fin troppo ridondanti, si rilascia ai microfoni con queste parole:

“È la mia migliore prestazione della stagione: è stato un buon week-end fino ad ora, siamo stati performanti nelle qualifiche, siamo riusciti a mantenere un buon passo rispetto alla Red Bull nell’intero giro e specie nel tratto intermedio che era il nostro punto debole. È bello partire dalla seconda fila che è la mia miglior posizione da tanto tempo. Siamo davanti, anche se piove siamo nella condizione ideale per attaccare la Red Bull”.

A quanto pare, infatti, per la giornata di domani sembra esser prevista pioggia al 60%. Eventualità in cui spera la Mclaren, che spiega i suoi tempi lasciando trapelare d’aver già preparato le vetture per tale assetto. Staremo a vedere. Per ora l’appuntamento col circuito di Montreal si sposta alle ore 19:00 per il via al Gran Premio.

Qualifiche GP Canada: tutti i tempi

Pos  Pilota                Team                 Tempo    Distacco
 1  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1'13"014
 2  Fernando Alonso       Ferrari              1'13"199   0"185
 3  Felipe Massa          Ferrari              1'13"217   0"203
 4  Mark Webber           Red Bull-Renault     1'13"429   0"415
 5  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1'13"565   0"551
 6  Nico Rosberg          Mercedes             1'13"814   0"800
 7  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1'13"838   0"824
 8  Michael Schumacher    Mercedes             1'13"864   0"850
 9  Nick Heidfeld         Renault              1'14"062   1"048
10  Vitaly Petrov         Renault              1'14"085   1"071
11  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1'14"752   1"321
12  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth    1'15"043   1"612
13  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1'15"285   1"854
14  Adrian Sutil          Force India-Mercedes 1'15"287   1"856
15  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari   1'15"334   1"903
16  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth    1'15"361   1"930
17  Pedro de la Rosa      Sauber-Ferrari       1'15"587   2"156
18  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari   1'16"294   2"472
19  Jarno Trulli          Lotus-Renault        1'16"745   2"923
20  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault        1'16"786   2"964
21  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth         1'18"424   4"602
22  Timo Glock            Virgin-Cosworth      1'18"537   4"715
23  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1'18"574   4"752
24  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth      1'19"414   5"592

Approfondimenti: felipe massa, fernando alonso, Gp Canada, lewis hamilton, McLaren, nico rosberg, qualifiche, Redbull, Renault, sebastian Vettel

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE