Le qualifiche del Gran Premio di Spagna sono solo per cuori forti: a partire davanti a tutti in gara sarà Lewis Hamilton che si prende il record della pista fermando il cronometro in 1:19.149 e precede la Rossa guidata da Sebastian Vettel di 51 millesimi. Seconda fila tutta finlandese con Valtteri Bottas che porta la sua W08 Hybrid in terza posizione davanti all'altra Rossa guidata da Kimi Raikkonen. Il tedesco regala subito emozioni: i meccanici della Rossa sostituiscono la power unti, ma appena sceso in pista il team radio che gela tutti: "Ferma la macchina" gli dicono dal box, ma lui continua. Il problema sembra risolto tanto che il leader del mondiale riesce a conquistare la quarta posizione in griglia senza accusare ulteriori inconvenienti.

in foto: Lewis Hamilton – Getty Images

Si rinnova quindi il duello tra Ferrari e Mercedes, saranno ancora loro a giocarsi la vittoria. Recupera la Red Bull; gli aggiornamenti portati dalla scuderia di Milton Keynes sembrano funzionare tanto che Max Verstappen è quinto a pochi millesimi dalla Rossa di Vettel e precede ancora una volta il compagno di squadra Daniel Ricciardo. Dietro di loro partirà Fernando Alonso che, dopo un venerdì nerissimo, riesce a chiudere settimo con la sua McLaren che sembra finalmente aver risolto i suoi problemi. A chiudere la top ten le due Force India di Ocon e Perez con Massa bravo ad inserirsi tra di loro.

Griglia di partenza
01 Lewis Hamilton Mercedes AMG
02 Sebastian Vettel Ferrari
03 Valtteri Bottas Mercedes AMG
04  Kimi Raikkonen Ferrari
05 Max Verstappen Red Bull Tag Heuer
06 Daniel Ricciardo Red Bull Tag Heuer
07 Fernando Alonso McLaren Honda
08 Sergio Perez Force India Mercedes
09 Felipe Massa Williams Mercedes
10 Esteban Ocon Force India Mercedes
11 Kevin Magnussen Haas Ferrari
12 Carlos Sainz Jr Toro Rosso Ferrari
13 Nico Hulkenberg Renault F1
14 Romain Grosjean Haas Ferrari
15 Pascal Wehrlein Sauber Ferrari
16 Marcus Ericsson Sauber Ferrari
17 Jolyon Palmer Renault F1
18 Lance Stroll Williams Mercedes
19 Stoffel Vandoorne McLaren Honda
20 Daniil Kvyat Toro Rosso Ferrari

Q3- E' sempre Lewis Hamilton a dominare le qualifiche: anche in Spagna il britannico riesce a mettersi tutti dietro con la Ferrari di Sebastian Vettel che scatterà al suo fianco. Seconda fila tutta finlandese con Bottas a precedere Kimi Raikkonen. Bene Fernando Alonso, settimo dietro le due Red Bull.

Q2 – Grande duello per la pole position con i primi tre piloti in meno di un decimo: a guidare la classifica è Lewis Hamilton seguito da Sebastian Vettel e Valtteri Bottas. Staccato Kimi Raikkonen a causa di un piccolo errore. Esclusi Wehrlein, Grosjean, Hulkenberg, Sainz e Magnussen. Ottima prestazione per Fernando Alonso che approda al Q3.

Q1 – A comandare è Lewis Hamilton, ma la più grande emozione la regala la Ferrari: Vettel riesce a scendere in pista con il nuovo motore, ma dai box arriva la doccia gelata. "Seb, ferma la macchina" lo avvisano via radio, il tedesco continua. Grande paura, ma problema risolto, fortunatamente, e terzo tempo per lui dietro al compagno di squadra Kimi Raikkonen. Eliminati Ericsson, Palmer, Stroll, Vandoorne e Kvyat.