Serviva una prova di forza da parte di Sebastian Vettel e il tedesco non ha tradito: il pilota della Ferrari fa segnare il miglior tempo prendendosi record della pista e pole position del Gran Premio d'Ungheria fermando il cronometro sull'1:16.276. Al suo fianco, in seconda posizione, l'altra Rossa di Kimi Raikkonen che completa una prima fila tutta Rossa. Seconda fila color argento con Valtteri Bottas che precede il compagno di squadra Lewis Hamilton: l'inglese fallisce la prima chance di agganciare il record di Michael Schumacher e sarà costretto a scattare dalla quarta casella. Terza fila completamente Red Bull con Max Verstappen davanti a Daniel Ricciardo. Nico Hulkenberg fa segnare il settimo tempo, ma verrà retrocesso di 5 posizioni per la sostituzione del cambio. Ottavo tempo per Fernando Alonso che precede Stoffel Vandoorne e Carlos Sainz.

in foto: Sebastian Vettel – Getty Images

Griglia di partenza

01 Sebastian Vettel Ferrari
02 Kimi Raikkonen Ferrari
03 Valtteri Bottas Mercedes AMG
04 Lewis Hamilton Mercedes AMG
05 Max Verstappen Red Bull Tag Heuer
06 Daniel Ricciardo Red Bull Tag Heuer
07  Nico Hulkenberg Renault F1 (- 5 posizioni)
08 Fernando Alonso McLaren Honda
09 Stoffel Vandoorne McLaren Honda
10 Carlos Sainz Jr Toro Rosso Ferrari
11 Jolyon Palmer Renault F1
12 Esteban Ocon Force India Mercedes
13 Daniil Kvyat Toro Rosso Ferrari
14 Sergio Perez Force India Mercedes
15 Romain Grosjean Haas Ferrari
16 Kevin Magnussen Haas Ferrari
17 Lance Stroll Williams Mercedes
18 Pascal Wehrlein Sauber Ferrari
19 Paul Di Resta Williams Mercedes
20 Marcus Ericsson Sauber Ferrari

Q3 – Sarà Sebastian Vettel a scattare davanti a tutti nel Gran Premio d'Ungheria: il tedesco della Ferrari fa segnare il nuovo record della pista e ricaccia indietro Lewis Hamilton, costretto ad accontentarsi della seconda fila. A completare la festa Rossa c'è Kimi Raikkonen, secondo.

Q2 – Lewis Hamilton risponde presente e fa segnare il miglior tempo in 1:16.693. Alle sue spalle c'è Sebastian Vettel staccato di un decimo, poi Max Verstappen, in crescita con la sua Red Bull.  Più attardati i finlandese Kimi Raikkonen e Valtteri Bottas. Esclusi Grosjean, Perez, Kvyat, Ocon e Palmer.

Q1 – E' Sebastian Vettel a chiudere davanti a tutti precedendo Max Verstappen e l'altra Rossa di Kimi Raikkonen. Ancora indietro le Mercedes con Lewis Hamilton a far segnare il quarto tempo, ma il margine tra il tedesco e l'inglese diminuisce. Esclusi Ericsson, Di Resta – che sostituisce Felipe Massa -, Wehrlein, Stroll e Magnussen.