in foto: Mick Schumacher, 18 anni / LaPresse

Mick Schumacher in pista per un omaggio al padre. Il figlio di Michael, ripota il sito belga DHnet.be, mercoledì scorso è sceso in pista a Spa con la Benetton Ford B194 del 1994, la monoposto con cui Schumacher ha vinto il primo titolo in Formula 1.

Schumi prepara l'omaggio al padre.

Per Schumi Jr si è trattato di un test in vista dell’omaggio che la Formula 1 farà al sette volte iridato durante il fine settimana del Gp del Belgio in calendario a fine mese. Prima della parata dei piloti, per celebrare i 25 anni dalla prima Michael Schumacher in F1, arrivata proprio sul circuito di Spa nel 1992, Mick tornerà in pista con la Benetton guidata dal padre. Il figlio di Michael, pilota 18enne alla prima stagione in Formula 3 con il team Prema, spera di poter ripercorrere le orme del padre. “Amo guidare, non sento la pressione” ha recentemente dichiarato Mick, “Faccio semplicemente quello che devo fare, guidare. L’obiettivo è ovviamente arrivare in F1”.

Michael Schumacher e la Benetton Benetton Ford B194 nel 1994in foto: Michael Schumacher e la Benetton Benetton Ford B194 nel 1994

Obiettivo da raggiungere senza bruciare i tempi: l’interessamento di Mercedes e Ferrari fa piacere ma per il figlio di Michael è ancora presto per pensare alla massima serie del motorsport. Sarà Mick a decidere quando e quale occasione scegliere, magari proprio al volante di una Rossa che consacrò il padre come il più grande di tutti i tempi. A quattro round dalla fine del campionato europeo F3 mancano quattro round, Mick è terzo in classifica rookie dietro a Norris e Daruvala, undicesimo in generale con quattro podio all’attivo. Un passo alla volta, dunque, per Mick che con due stagioni in F4 alle spalle e la nuova esperienza in F3, per adesso continuerà a difendere i colori della scuderia della famiglia Rosin.