Continuano i test sulla pista spagnola del Montmelò, le vetture proseguono senza sosta il loro programma di lavoro. Ad interrompere anzitempo la sessione, però, è stata la Ferrari: Kimi Raikkonen, infatti, ha perso il controllo della sua SF70H finendo contro le barriere alla Curva 3.

in foto: Valtteri Bottas – Getty Images

Nessuna conseguenza per il pilota, ma la Rossa è stata costretta a rientrare ai box sul carro attrezzi. Una sessione, quella del pomeriggio, che è stata piuttosto interlocutoria. A chiudere la giornata davanti a tutti è stato Valtteri Bottas che aveva fatto segnare il tempo già stamattina. Classifica invariata anche nelle posizioni dietro il pilota della Mercedes con Massa in seconda posizione e Raikkonen terzo. Sorpresa Stroll, quinto, mentre solo sesto Lewis Hamilton, sceso in pista al posto del compagno di squadra soprattutto per testare il comportamento della W08 Hybrid con i differenti tipi di gomma

Inconvenienti anche per Verstappen ed Ericsson.

Non è stata solo la Ferrari, però, ad essere costretta a tornare ai box con il carro attrezzi. Sorte simile è toccata alla Red Bull di Max Verstappen: la RB13 dell'olandese, dopo aver sfondato il muro dei 100 giri, si è fermata a bordo pista. Un pomeriggio, quello vissuto dalle scuderie, caratterizzato dalle bandiere rosse: dopo quelle esposte per Kimi Raikkonen e per il giovane pilota della scuderia di Milton Keynes, ecco la terza a causa dello stop di Marcus Ericsson, con la Sauber. I team torneranno in pista per la penultima giornata di test sulla pista del Montmelò: ancora due giorni, poi il sipario calerà sulla Formula 1 fino alla fatidica data del 26 marzo, giorno in cui si accenderanno le luci sulla stagione 2017 che partirà dalla pista australiana di Melbourne.