Billy Monger, 17enne pilota della Formula 4 britannica, ha perso entrambe le gambe in seguito al terribile incidente di domenica scorsa durante la gara sul circuito di Donington Park. Il giovane pilota della JHR Developments ha centrato in pieno la vettura di Patrick Pasma che era rimasta bloccata alla curva Schwantz. Monger è stato trasportato in elicottero dopo che i medici hanno impiegato quasi due ore per estrarlo dall’abitacolo, ma gli sforzi fatti per salvare le gambe non hanno avuto successo.

in foto: Billy Monger / JustGiving.com

Donazione web. Il team principal, Steven Hunter, ha aperto una raccolta fondi su JustGiving per sostenere Monger nel suo recupero. Considerato un "giovane pilota di grande talento", Monger era alla sua seconda stagione nella serie britannica, sesto in classifica generale dopo essere salito due volte sul podio nelle prime cinque gare stagionali.

Button dona 15mila sterline.

La vicenda ha colpito il mondo dell’automobilismo. Jenson Button, campione del mondo di Formula 1 nel 2009 ritiratosi lo scorso anno ma che tornerà una tantum al volante della McLaren al posto di Fernando Alonso al prossimo Gran Premio di Monaco, è stato il primo tra i piloti a esprimere il suo sostegno per Monger, donando 15mila sterline alla raccolta fondi. "Questo ragazzo ha bisogno del nostro aiuto. Io cercherò di fare il più possibile per aiutarlo" ha scritto Button su Instragram.

La donazione di Jenson Button / JustGiving.comin foto: La donazione di Jenson Button / JustGiving.com

A post shared by Jenson Button (@jensonbutton_22) on

Hamilton: "Penso e prego per te e la tua famiglia"

Anche il campione della Mercedes Lewis Hamilton su Twitter ha espresso la sua vicinanza al giovane pilota: "I miei pensieri e le mie preghiere sono con te e la tua famiglia". Così come Nico Rosberg, Max Verstappen, Sergio Perez, anche Felipe Massa e Carmen Jorda, hanno invitato a sostenere la donazione.