Categoria: roadster targa
Motore: V8 3.9 bi-turbo 690 CV
Tiratura: 10 esemplari

Il mitico brand di Maranello è ormai una realtà apprezzata in un tutto il mondo. In occasione del 50esimo anniversario della presenza di Ferrari in Giappone, il Cavallino Rampante ha presentato una nuova vettura in edizione limitata. La Ferrari J50 è una roadster 2 posti con motore posteriore-centrale. La peculiarità della vettura risiede nel tetto, che prevede una configurazione asportabile di tipo targa riprendendo una caratteristica molto in voga tra gli anni '70 e '80, con vetture leggendarie come la 308 GTS Targa guidata da Tom Selleck in Magnum PI.

Look futuristico per la Ferrari J50.

in foto: Ferrari J50.

La carrozzeria della Ferrari J50 riprende l'attuale filosofia stilistica del marchio e la porta ad un livello superiore. Il frontale appare quasi schiacciato al suolo. Il cofano anteriore appare quasi sospeso grazie alla linea di fuga nera che lo circonda e si spinge fino alle fiancate. Il muso è caratterizzato dalla massiccia presa d'aria inferiore e le vistose alette aerodinamiche. Le vetrate circondano il guidatore creando un effetto visiera ispirato alle barchette Ferrari da corsa. La bandella nera altera visivamente la linea di cintura e contribuisce ad enfatizzare l'assetto estremamente basso della vettura, questa soluzione è stata utilizzata in passato per supercar leggendarie, come la F40 e la F50.

L'aerodinamica e la coda della Ferrari J50.

Profilo Ferrari J50in foto: Il profilo della Ferrari J50.

L'aerodinamica della Ferrari J50 è stata sviluppata nel pieno rispetto del design della vettura. Gli elementi applicati al corpo vettura enfatizzano le forme della carrozzeria e ne esaltano il look. I radiatori anteriori sono installati con una configurazione molto ravvicinata, per consentire la realizzazione dell'esclusivo paraurti con griglia scura. Il cofano è scolpito da due canali in fibra di carbonio e i gruppi ottici a LED presentano un design molto sottile. Il parabrezza presenta un'inclinazione specifica, che indirizza i flussi d'aria verso lo spoiler posteriore. Al retrotreno viene messo in bella vista il propulsore V8 Engine of the Year 2016 installato sotto una copertura trasparente. Due roll hoop separati proteggono la testa dei passeggeri e sono uniti da un'unica ala trasversale. Al retrotreno si notano i quattro fanali di coda, il cui design si ispira ai postbruciatori dei motori a reazione.

Limitata a soli 10 esemplari.

Profilo Ferrari J50in foto: Il profilo della Ferrari J50.

La Ferrari J50 è stata presenta ufficialmente presso il National Art Center di Tokyo durante un evento celebrativo dei 50 anni della presenza del Cavallino Rampante in Giappone. La vettura è stata disegnata dal Centro Stile di Maranello ed è stata commissionata al reparto Progetti Speciali. La tiratura è di appena 10 esemplari. La Ferrari J50 presentata a Tokyo è caratterizzata da una verniciatura in rosso tri-strato e i sedili sportivi presentano rivestimenti in pelle e Alcantara con combinazione di colori rosso e nero. I grossi cerchi in lega 20 pollici sono realizzati esclusivamente per la J50. L'hard-top è realizzato in fibra di carbonio ed è composto da due pannelli removibili, che possono essere riposti dietro ai sedili. Ognuno dei 10 esemplari sarà realizzato secondo le richieste dei clienti.