in foto: Lewis Hamilton – Getty Images

"Tifo Ferrari, ma per ora voglio batterla". Così parlava Lewis Hamilton meno di un mese fa: desiderio più che legittimo visto che il pilota inglese, sotto contratto con la Mercedes fino a fine 2018, si sta giocando il mondiale contro Sebastian Vettel in un duello ruota a ruota tanto atteso e finalmente arrivato. Una frase che spense la voci relative a un suo accordo per il prossimo anno con il Cavallino, ma quel "per ora" potrebbe essere più di un semplice indizio.

Nell'affare anche Vettel, da sempre nel mirino Mercedes.

Stando a quanto riportato dal Daily Mail, infatti, il britannico avrebbe confessato a suoi amici più intimi il suo desiderio di concludere la carriera in Formula 1 guidando la Rossa. L'accordo con la Mercedes scadrà il prossimo anno e le grandi manovre per il passaggio in Ferrari potrebbero già essere iniziate, ovviamente sotto traccia. Un matrimonio che si annuncia complicato da fare in primo luogo per la presenza di Sebastian Vettel che, dopo una lotta così dura con l'inglese, difficilmente accetterebbe di condividere con lui il box: un suo eventuale passaggio alla scuderia di Brackley, però, risolverebbe la questione permettendo a Lewis Hamilton di coronare il proprio sogno. Che il tre volte campione del mondo sia un appassionato del Cavallino non è certo un segreto: il britannico ha più volte visitato la fabbrica della scuderia italiana e nel suo garage sono passate diverse vetture a marchio Ferrari.

L'idea, quindi, sembra essere quella di uno scambio di piloti tra Ferrari e Mercedes con Lewis Hamilton a sposare il progetto rosso e Vettel a riformare il binomio tedesco che tanto bene portò alla scuderia di Brackley con Nico Rosberg. Difficile che l'affare vada in porto, tante le variabili e ancora di più gli ostacoli a una trattativa che sarebbe clamorosa: il mercato piloti, però, offre spesso scenari impensabili e la volontà di Hamilton, già entrato nella storia della Formula 1 e che si appresta a battere il record di pole position di Michael Schumacher – con quella di Silverstone è arrivato a -1 dal tedesco -, potrebbero rendere possibile l'affare del secolo.