Una gara in salita quella che si appresta ad affrontare Lewis Hamilton: il pilota della Mercedes, retrocesso in griglia di 5 posizioni per la sostituzione del cambio, è consapevole che, per lui, il Gran Premio d'Austria non sarà una passeggiata, ma non vuole partire già battuto. La sua W08 Hybrid ha dimostrato di poter competere per le posizioni di testa e la presenza del compagno di squadra Valtteri Bottas, capace di rovinare i piani della Ferrari prendendosi la pole position, infonde un certo ottimismo nell'inglese.

in foto: Lewis Hamilton – Getty Images

L'obiettivo è quello di ottenere più punti possibile, ma senza fare tabelle di marcia: l'inglese, che ha superato il taglio della Q2 con le gomme Supersoft, potrà giocare con la strategia per recuperare qualche posizione in più  anche se sembra difficile poter guadagnare punti in questa gara su Sebastian Vettel.

Faccio i complimenti a Valtteri, è andato bene per tutto il weekend – ha confidato l'inglese in conferenza stampa – . Sono contento per il terzo tempo, anche se avrei voluto fare meglio: sono deluso per questo, non arrabbiato. Non ho obiettivi, in gara farò il miglior lavoro che posso, voglio prendere le Ferrari, arrivare davanti e fare doppietta con Bottas. Le supersoft? Non so se potranno essere la chiave, ma potrebbero durare di più.

Bottas: "Il mio obiettivo è la vittoria"

A facilitare la rimonta di Lewis Hamilton potrebbe essere Valtteri Bottas che è riuscito a guadagnarsi il diritto di partire dalla pole position. E' la seconda volta in carriera per il finlandese della Mercedes che, a suon di prestazioni, si sta guadagnando il rinnovo anche per la prossima stagione. In Austria l'ex Williams ha la possibilità di centrare la sua seconda vittoria in carriera anche se con le due Rosse alle spalle non sarà facile: "Mi sono davvero divertito oggi e normalmente quando ti diverti viene fuori un buon risultato. Sono riuscito a mettere la macchina nelle condizioni ideali per me, trovando fiducia di giro in giro e su questa pista è fondamentale, soprattutto sulle curve veloci. Sarà sicuramente una bella lotta domani e l‘obiettivo per me chiaramente è la vittoria. Credo poi che anche Lewis possa fare una buona rimonta e conquistare dei punti importanti, quindi non vedo l'ora che cominci la gara di domani" ha dichiarato. La lotta tra Ferrari e Mercedes è pronta a vivere l'ennesimo capitolo della stagione.