Hyundai amplia la sua gamma proponendo un nuovo Suv di segmento B. Durante un festa glamour nel cuore di Milano, il 13 giugno è stata mostrata in esclusiva la Kona, una vettura dal forte carattere e pronta a combattere sul mercato con tutte le armi a sua disposizione. Hyundai crede fortemente nella sua gamma Suv e i dati sono molto incoraggianti per il brand coreano: sono 1.4 milioni gli esemplari di Santa Fe venduti in Europa dal lancio del 2001 e nell'ultimo anno la Tucson ha registrato 34.000 vendite in Italia.

Il look aggressivo della Hyundai Kona.

Le proporzioni sono da vera segmento B: la carrozzeria misura 4.165 mm in lunghezza, 1.800 mm in larghezza ed è alta 1.550 mm. Il look è particolarmente aggressivo grazie a dettagli in pieno stile Suv che ne accentuano il carattere grintoso. Andrea Crespi, direttore generale di Hyundai Italia definisce la Kona "una vettura unica per le sue qualità dinamiche e per il suo design estremamente distintivo". La calandra è dominata dalla caratteristica Cascading Grille, una firma del design di casa Hyundai e la tecnologia Led delle luci diurne e dei fari a Led danno un aspetto più slanciato alla sezione frontale. La zona posteriore appare robusta e completa al meglio l'ottimo pacchetto esterni insieme allo spoiler con luce di stop integrata. Sulla Kona debuttano gli esclusivi cerchi in lega bi-color da 18 pollici. Il listino offre dieci tinte per la carrozzeria da alternare a due colorazioni specifiche per il tetto.

Interni e dotazioni della Hyundai Kona.

in foto: Hyundai Kona.

L'abitacolo della Hyundai Kona fa largo utilizzo di superfici levigate che si alternano al meglio ai dettagli verniciati in nero. La gamma di colori esterni si sposa alla perfezione con le cuciture a contrasto presenti sul volante e alle numerose finiture degli interni. La Kona è una vettura moderna soprattutto nella dotazione: la vettura dota un ampio head-up display su cui vengono visualizzate numerose informazioni riducendo al minimo le distrazioni da parte del guidatore. La console centrale integra lo schermo da 8 pollici del sistema di infotainment già compatibile con le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto. Su richiesta si può aggiungere anche la base di ricarica wireless compatibile con tutti gli smartphone dotati di tecnologia Qi.

Motori e sicurezza attiva.

interni-hyundai-konain foto: Gli interni della Hyundai Kona.

La gamma motori della Hyundai Kona mette a disposizione il piccolo turbo benzina 1.0 T-GDI da 120 CV abbinato al cambio manuale a sei rapporti, l'unità riesce a contenere i consumi fino a 5,3 l/100 Km pari a 119 g/Km di emissioni di CO2. Presente anche il 1.6 T-GDI da 177 CV, in questo caso con l'automatico a doppia frizione 7DCT. Su richiesta si può optare per la trazione integrale, che trasferisce il 50% della coppia motrice al retrotreno quando necessario. Durante l'estate 2018 il listino si amplierà con la nuova generazione di motori 1.6 diesel. La Hyundai Kona viene dotata di numerosi sistemi di assistenza attiva che migliorano la sicurezza a bordo, tra questi va segnalata la  Frenata Autonoma di Emergenza con Rilevamento di Pedoni e Veicoli (AEB), i fari abbaglianti automatici ed il sistema di rilevamento dell'angolo cieco.