Tantissimi i piloti che hanno preso parte almeno una volta nella propria carriera a un GP della classe regina del Campionato Mondiale di motociclismo, sia essa 500 o la sua erede MotoGP. Pochi invece quelli che sono riusciti a conquistare una vittoria, ma ecco quelli che al contrario ne hanno centrate di più nella storia del Motomondiale.

Il re delle bandiere a scacchi è il Dottore.

Il centauro più vincente della storia della classe regina del motomondiale è Valentino Rossi che ha tagliato per primo il traguardo in ben 88 occasioni. Il campione di Tavullia è l’unico presente in questa top 5 ad aver ottenuto successi sia nella 500 (13 affermazioni) che nella MotoGP (75 volte). Tutte queste vittorie hanno consentito al Dottore di ottenere la straordinaria quota di 7 titoli iridati nella massima categoria del Campionato Mondiale, ma c’è addirittura chi nella storia ha fatto meglio di Rossi, pur avendo conquistato meno GP.

valentino-rossi-jerez-vittoria-2016-persa-voce

Il mitico Ago a quota 68.

Si tratta di un'altra leggenda del motociclismo italiano, Giacomo Agostini. Il bresciano classe ’42 infatti di titoli mondiali nella classe 500 ne ha centrati ben 8. Ma per quel che concerne il numero di Gran Premi vinti il famoso Ago è invece al secondo posto con 68 successi ottenuti tra il 1965 e il 1976 (l’ultima corsa vinta nel GP di Germania del 29 agosto di quell’anno).

Giacomo Agostini

Doohan, 54 volte davanti a tutti.

Chiude il podio il campione australiano Mick Doohan, vincitore del campionato mondiale della 500 per cinque volte consecutive tra il 1994 e il 1998. “The Thunder from Down Under” nella sua lunga carriera nella classe regina (11 stagioni) ha vinto ben 54 gare delle 137 disputate sempre in sella alla Honda.

Doohan

Le 44 vittorie di Lorenzo.

In quarta posizione troviamo poi un altro pilota ancora in attività, lo spagnolo Jorge Lorenzo. Il centauro maiorchino fino ad oggi in MotoGP ha centrato la vittoria in un Gran Premio in 44 occasioni. Queste hanno consentito all’ex compagno di Rossi alla Yamaha (nel 2017 correrà con la Ducati) di conquistare tre allori mondiali nella massima categoria del motomondiale.

jorge-lorenzo-campione

Stoner di una lunghezza su “Mike the Bike”.

La quinta piazza è occupata da un altro australiano, vale a dire il due volte campione del mondo Casey Stoner. Il classe 85’ di Southport nelle sue 7 stagioni in MotoGP è riuscito a tagliare il traguardo in prima posizione in 38 GP. Una vittoria in più rispetto a quelle conquistate dal leggendario Michael Hailwood, meglio noto come “Mike the Bike”, tra il 1961 e il 1967.

casey-stoner-ducati-anniversario-1299-panigale-s