A differenza di quella che ha come protagonista la simulazione di guida di automobili, la produzione di videogiochi incentrati sull’esperienza virtuale su due ruote non è così ampia. Ma, nonostante ciò, ci sono alcuni videogame che gli appassionati del genere hanno sicuramente apprezzato. Ecco la nostra personalissima classifica dei giochi di moto migliori di sempre.

1. MX vs ATV Reflex.

In cima alla nostra classifica mettiamo una delle versioni della serie di videogiochi sviluppata dalla statunitense Rainbow Studios e pubblicata dall’austriaca THQ Nordic dal titolo MX vs ATV. Sin dalla prima versione del 2005 il gioco è incentrato sulle corse fuori strada e, nonostante sia possibile prendere il controllo di numerosi veicoli, il massimo lo si tocca con le moto da cross. Nel dettaglio preferiamo l’edizione del MX vs ATV Reflex del 2010 perché vanta una caratteristica unica tra i giochi di genere in quanto permette di dividere il controllo della moto da quello del motociclista.

MX-vs-ATV-Reflex

2. SBK®X.

Al secondo posto troviamo poi un videogame uscito anch’esso nel 2010, ossia SBK®X sviluppato dall’italiana Milestone. Grazie alle licenze di Superstock, WSS e SBK permette di affrontare una carriera personale cercando di scalare tutte le categorie del Mondiale Superbike, passando da un team all’altro con il rischio di essere anche licenziati. Alla bellezza della grafica associa le più disparate situazioni climatiche che rendono l’esperienza ancora più vicina alla realtà.

SBK®X

3. Moto Racer 3.

Chiude il podio Moto Racer 3 del 2002. Il videogioco per pc ideato dalla francese Delphine e distribuito dalla connazionale Infogrames permette di cimentarsi in tante discipline (Speed, Motocross, Freestyle, Trial e Traffic) da affrontare su circuiti standard, su strade sterrate adatte al motocross e al supercross, o su strade cittadine.

Moto Racer 3

4. MotoGP 15.

Al quarto posto c’è invece il primo gioco incentrato intorno al campionato mondiale di motociclismo, vale a dire MotoGP 15 del 2015. Dotato di una grafica impressionante e di funzioni particolarmente interessanti,oltre alla possibilità di provare a conquistare il titolo iridato più ambito del motociclismo propone una sfida fra giocatori multipli (offline e online) che rende le serate tra amici davvero indimenticabili.

MotoGP 15

5. Turist Trophy.

La quinta piazza di questa nostra graduatoria è occupata da Tourist Trophy: The Real Riding Simulator progettato dalla stessa azienda giapponese che ha creato la serie di videogiochi di automobilismo Gran Turismo, vale a dire la Polyphony Digital. Arrivato sul mercato nel 2006 ripropone l’esperienza dell’omonima corsa dell’Isola di Man e propone 120 moto con licenza e 30 tracciati diversi.

TouristTrophy