La Smart è la regina autoeletta delle city car. La piccola tedesca è una delle vetture più apprezzate sul mercato ed il lancio della nuova generazione, avvenuto nel 2014, è la conferma di una strategia ben riuscita. Le sue dimensioni notevolmente ridotte la rendono particolarmente agile in città e risolvono in grossa parte il problema del parcheggio mentre l'utilizzo di motori dalla bassa cilindrata migliorano i consumi.

in foto: Crash Test Smart ForTwo.

Le proporzioni piuttosto inferiori rispetto al resto del parco auto fanno emergere grossi dubbi sulla sicurezza: è sicuro viaggiare in una vettura così piccola? I Crash Test di Euro NCAP hanno parzialmente risposto a questa domanda offrendo dati importanti per Mercedes, che è riuscita a migliorare costantemente la Smart ForTwo adottando differenti soluzioni tecniche.

Smart City Coupé (2000): 3 stelle per adulti, 2 per pedoni.

La prima Smart City Coupé nacque nel 2000 ed Euro NCAP mise alla prova la sicurezza della vettura. Al tempo i test prevedevano due valutazioni: sicurezza per adulti con un massimo di 5 stelle e sicurezza per i pedoni con un massimo di 4. Il risultato finale evidenziò l'ottima resa della cellula Tridion, particolarmente rigida e robusta. Nel complesso i crash test della Smart ForTwo misero in luce la scarsa in alcune aree, come la protezione del busto del guidatore.

Smart vs Fiat 600.

La valutazione finale risultò nella media rispetto alla concorrenza, un esempio è dato dalle 2 stelle per la sicurezza dei pedoni: questo genere di test mise in seria difficoltà numerosi costruttori. Il segmento A poteva contare su numerose potenziali rivali per la neonata Smart. Una di questa era la Fiat Seicento, la cui sicurezza era piuttosto precaria e destò molta preoccupazione da parte di Euro NCAP.

Smart ForTwo (2007): 4 stelle per adulti, 2 per pedoni.

In seguito la city car numerosi aggiornamenti, sia estetici che funzionali. Con l'uscita della variante 5 porte ForFour, la bi-posto adottò il nome ForTwo. Euro NCAP, i cui standard divennero particolarmente rigidi durante i 7 anni passati dall'ultima prova, mise alla prova la nuova arrivata ma i crash test della Smart ForTwo del 2007 .ebbero un buon responso I miglioramenti riuscirono ad incrementare notevolmente la sicurezza della vettura e la valutazione finale si concluse con un 4 stelle su 5 nella sicurezza dei passeggeri, un risultato molto incoraggiante per la piccola tedesca.

Smart ForTwo (2014): 4 stelle.

L'ultima e attuale generazione di Smart ForTwo cambia le carte in regola pur mantenendo una certa continuità col modello originario. Nata in parallelo con la Renault Twingo, la nuova variante mantiene la configurazione con motore e trazione posteriore. Ancora una volta gli standard di Euro NCAP si irrigidiscono ma il lavoro in sinergia tra Renault e Mercedes contribuisce a rendere la vettura particolarmente sicura: la nuova cellula Tridion riesce a far fronte anche ad un crash test contro la Classe S. Con 4 stelle su 5, la Smart ForTwo convince Euro NCAP e fuga ogni dubbio sulla sua sicurezza.