Grave incidente per Nicky Hayden che è stato investito da un'auto sulla strada provinciale Riccione-Tavoleto. Il pilota statunitense si stava allenando, insieme a un gruppo di amici, con la propria bici da corsa quando una vettura lo ha travolto: le sue condizioni sono apparse subito gravi tanto che dopo essere stato stabilizzato sul posto, Hayden è stato trasferito con il codice di massima gravità all'Infermi di Rimini dove è arrivato in prognosi riservata e poi trasportato al "Bufalini" di Cesena.

L'americano travolto da un'auto mentre si allenava.

Il pilota, che compirà 36 anni il prossimo 30 luglio, dopo essere stato sbalzato sul cofano della vettura, ha sfondato il parabrezza per poi rovinare sull'asfalto, mentre la sua bici ormai distrutta è carambolata nel fosso che costeggia la carreggiata, come riportato dalla testata RiminiToday.it. Un impatto violentissimo quello subito dal centauro a stelle e strisce che adesso è nella struttura ospedaliera del comune romagnolo dove i medici stanno prestando tutte le cure necessarie. Sul luogo dell'incidente sono subito accorsi il 118, l'ambulanza e un'auto medicalizzata, con i sanitari che hanno prestato le prime cure al ferito.

Le sue condizioni sono gravi: il pilota, campione del mondo in MotoGP nel 2006, nell'impatto con la Renault che lo ha centrato, sembrerebbe aver riportato un doppio trauma al torace e cranico. Una normale sessione di allenamento per tenersi in forma in vista del prossimo appuntamento in sella alla sua Honda si è così trasformata in un pomeriggio da dimenticare. Hayden si trova in Italia dopo aver corso a Imola il 14 maggio, dove ha chiuso gara uno con un ritiro e gara due al dodicesimo posto. Lo scorso anno aveva chiuso la stagione al quinto posto in classifica generale. Dal 6 novembre 2015 è nella Hall of Fame del Motomondiale.