Pochi giorni fa il pilota di MotoGP della Yamaha Maverick Vinales e Kiara Fontanesi hanno annunciato la fine della propria relazione. Si è sciolta dunque la coppia iridata delle due ruote. Infatti, se è noto ai più che lo spagnolo ha conquistato il titolo di campione del mondo nella Moto 3 nel 2013, non tutti sanno che la più titolata dei due è invece la bella Kiara.

A 18 anni il primo titolo iridato.

La parmense che ha debuttato a soli 15 anni nel campionato mondiale femminile di motocross, nel 2012 è difatti diventata la prima italiana a conquistare il titolo iridato, ottenendo dieci manche e la vittoria in cinque Gran Premi. Ma Chiara (cambierà il suo nome in Kiara nel 2014) non si ferma qui e dà vita alla serie più lunga di successi nella storia del motocross femminile.

Dominatrice incontrastata del WMX.

La classe ’94 infatti diventa una vera e propria dominatrice della disciplina a livello mondiale: riesce infatti a centrare l’alloro anche nelle stagioni 2013, 2014 e 2015, divenendo la prima donna a vincere il Campionato mondiale per quattro volte di fila. Sia nel 2014 che nel 2015 è riuscita anche ad imporsi, in coppia con Francesca Nocera, nel WMXoEN, cioè il prestigioso Motocross delle Nazioni Europee.

Fontanesi casco

Il ritorno alla Yamaha per cancellare il 2016.

Adesso dopo un 2016 non troppo felice per lei, Kiara punterà a diventare campionessa del mondo per la quinta volta, migliorando ulteriormente il suo palmares, già molto vasto, con il ritorno alla Yamaha. Anche se dovrà fare a meno degli allenamenti insieme all’ex fidanzato Vinales, ma saprà sicuramente trovare altre motivazioni per riprendere il proprio dominio nel WMX (Women Motocross Championship).

impennata Fontanesi