Dopo aver scelto le 7 finaliste, tra 30 contendenti, la giura internazionale ha eletto la Car of the Year 2017 (Auto dell'anno). La Peugeot 3008 ha convinto la giura composta da 58 giornalisti provenienti da numerose testate. Ogni giurato aveva a disposizione 25 punti, da distribuire ad almeno 5 vetture. L'edizione 2017 ha visto scontrarsi differenti segmenti, partendo dal SUV ibrido Toyota C-HR, fino alla berlina premium Mercedes Classe E. L'annuncio dell'Auto dell'anno anticipa Salone di Ginevra, che il 7 marzo aprirà le porte a giornalisti ed addetti ai lavori per le prime conferenze stampa.

Il titolo di Car of the year 2017 arriva dopo numerosi trofei per la Peugeot 3008. Il SUV francese è stato inizialmente presentato al Salone di Parigi 2016 e ha immediatamente catturato l'attenzione di media e pubblico. La vettura è stata completamente ridisegnata rispetto alla generazione precedente e punta tutto su un design moderno abbinato a contenuti di altissimo livello. La giura internazionale ha premiato la 3008, che ha saputo rimodernarsi grazie agli interni i-Cockpit di seconda generazione. La classifica vede la Peugeot 3008 al primo posto con 319 posti, segue l'Alfa Romeo Giulia che non è riuscita ad aggiudicarsi il titolo e conclude la sua corsa al secondo posto con un distacco di 23 punti. Nulla da fare per le alte contendenti per una gara contesa tra le prime due classificate: la Mercedes Classe E si prende il terzo posto ma è lontana ben 99 punti dalla Giulia. Medaglia di legno per la Volvo VS90/V90, che può ancora vantare numerosi primati in termini di sicurezza. Chiudono la graduatoria la Citroen C3, la Toyota C-HR e la Nissan Micra. Di seguito la classifica completa con i punti accumulati

  1. Peugeot 3008: 319 punti,
  2. Alfa Romeo Giulia: 296,
  3. Mercedes Benz E-Class: 197;
  4. Volvo S90: 172;
  5. Citroen C3: 166;
  6. Toyota C-HR: 165;
  7. Nissan Micra: 135.
in foto: Peugeot 3008 è Car of the year 2017.

Volante compatto, comandi a "pianoforte" e altri dettagli contribuiscono a migliorare notevolmente il comfort della vettura, che offre un innovativo concetto di interfaccia uomo-macchina. La Peugeot 3008 sfrutta appieno la piattaforma EMP2, sulla quale si basano altre vetture del costruttore francese. La gamma motori propone propulsori di ottima generazione notevolmente ottimizzati in termini di consumi ed efficienza. Peugeot gode di un ottimo momento positivo, così come l'intero Gruppo PSA, che nella stessa giornata ha completato l'acquisizione del marchio Opel con un'operazione dal valore di 1,3 miliardi di euro.