in foto: Il telaio Monocell II della nuova Super Series di McLaren.

Una vasca in carbonio. Questo è quanto pubblicato da McLaren, che si prepara a lanciare la seconda generazione della gamma Super Series. L'annuncio arriva come primo teaser, in attesa del debutto ufficiale previsto per il 7 marzo 2017 al Salone di Ginevra. La struttura Monocage II promette ottime prestazioni in termini di rigidità e risulta notevolmente alleggerita rispetto ai modelli attuali.

Per sviluppare una nuova auto bisogna partire prima di tutto dal telaio, l'elemento cardine sul quale ogni componente della vettura dovrà fare affidamento. La struttura Monocage II è un monoscocca in fibra di carbonio notevolmente alleggerito. Oltre all'importante componente leggerezza, il Monocage II risulta estremamente rigido, caratteristica fondamentale per ottenere la massima precisione in curva. Il design della nuova struttura prevede montanti ribassati e assottigliati e, dalla prima foto, si nota come l'abitacolo offrirà maggiore visibilità all'esterno. Mike Flewitt, CEO di McLaren Automotive, dichiara

"La Super Series personifica l'unione tra performance estreme, lusso artigianale e coinvolgimento del guidatore, che è il cuore di McLaren. Questa è la prima volta che sostituiamo una famiglia di prodotti e la nuova Super Series sarà assolutamente coerente con lo spirito pionieristico di McLaren nell'essere rivoluzionari, sia per il nostro brand che per il segmento supercar".

La nuova struttura Monocell II in fibra di carbonio riuscirà a ridurre il peso della nuova Super Series ad appena 1.283 Kg (a secco), un dato notevole se confrontato con l'attuale McLaren 650S: 18 Kg in meno rispetto alla già leggera supercar di Woking.