Il mercato italiano dell’auto continua a crescere: secondo i dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nel mese di febbraio 2017 sono state immatricolate 183.1777 auto, il 6,2% in più rispetto alle 173.098 unità vendute nello stesso mese dello scorso anno. Trend positivo per il primo bimestre che con 355.656 immatricolazioni cresce dell’8,1% rispetto alle 328.949 unità registrate nel gennaio-febbraio 2016.

Rallentano le vendite a privati.

Tra i canali di vendita, segno positivo per le immatricolazioni a società (+43,9%) e noleggio (+6,3%) mentre registrano un rallentamento le vendite a privati (-2,5%), conseguente anche dal confronto con lo stesso robusto periodo del 2016, durante il quale gli acquisti delle famiglie avevano fatto registrare una crescita di oltre il 38%. “La flessione – commenta Massimo Nordio, Presidente dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere – è di nuovo un segnale di attenzione considerando che veniamo da un effervescente 2016 e con i primi 2 mesi nei quali il mercato ha continuato a beneficiare delle poderose campagne promozionali delle Case con le proprie Reti, ma che non potranno protrarsi a lungo. Converrebbe perciò continuare a lavorare sui benèfici effetti del rinnovo del parco, soprattutto in ottica di ambiente e sicurezza. Stiamo infatti ri-affrontando gli irrisolti problemi della mobilità individuale, con i piani antismog che hanno ripreso corpo con una varietà di provvedimenti sulla circolazione, disomogenei, con una logica emergenziale come i blocchi del traffico, le targhe alterne e le restrizioni a livelli di Direttiva anche per le Euro 6 diesel”.

Ottima performance delle Gpl, crescono le ibride.

Dall’analisi dei dati per alimentazione, registrano una crescita del 5,7% le vendite di auto diesel e e del 4,9% quelle di auto benzina. Pesante segno negativo per le vendite di auto a metano che fanno registrare un ulteriore calo del -45,3%in termini di volumi e riducono la significatività all’1,4% del totale. Ottima performance invece per Gpl (+23%) e ibride (+49,2) che in termini di rappresentatività segnano una crescita del 6,3% e 3% del totale. Buona crescita per tutti i segmenti, ad eccezione dell’alto di gamma che registra una flessione del 3,7%. Quanto alle carrozzerie, rallentano monovolume (-0,9% le piccole, -16,7% le grandi), station wagon (-3,7%) e sportive (-2,1%). Continua invece inarrestabile la crescita di crossover (+24,2%), bene anche fuoristrada (+7,8) e berline (+3,8%).

Fca fa meglio del mercato, Daimler in flessione .

Sul fronte dei gruppi automobilistici, Fiat Chrysler Automobiles cresce più del mercato, aumentando le vendite del 6,9% e guadagnando 0,2 punti percentuali in termini di quota. Segno positivo per tutti i marchi del gruppo, con Alfa Romeo che cresce del 22,9%, Fiat del 6,1%, Lancia del 5,9% e Jeep del 4,2%. Vendite in linea con quelle del febbraio 2016 per il gruppo Volkswagen che cresce del 6,13% e resta stabile in termini di quota al 12,62%: leggera flessione per il brand Audi (-1,88%) mentre il marchio Volkswagen fa segnare una crescita del 5,8%. Bene anche i marchi Skoda (+19,27) e Seat (+33,39%). Crescono le vendite del gruppo PSA (+6,81%, quota al 9,66%) con il brand Citroen che cresce del 15,86%, seguito da Peugeot (+2,74%). Segue il gruppo Renault (+3,07%, quota 8,14%), in crescita con il brand Renault (4,13%) e stabile con Dacia (+0,79%). Vendite in linea con quelle del febbraio 2016 per Ford (+1,61%) e GM (+2,85%) che con il brand Opel cresce del 2,85%. Vendite in positivo anche per il gruppo Toyota (13,19%), Nissan (+13,55%) Kia (+11,26), Suzuki (+82,82%) e Jaguar Land Rover (+11,08). In flessione il gruppo Daimler (-6,11%) con vendite stabili con il brand Mercedes (0,91%) mentre Smart cede il 17,87%.

Panda sempre la più amata, Clio la straniera più venduta .

Continua il dominio dei modelli Fca nella top ten, con quattro modelli nelle prime cinque posizioni: la più amata dagli italiani continua ad essere la Fiat Panda con 15.997 nuore registrazioni, seguita da Lancia Ypsilon e Fiat 500L. Recupera una posizione in classifica, la Renault Clio che si conferma l’auto straniera più venduta davanti a Fiat 500 . Sesta piazza per Ford Fiesta (4.707 unità) che precede Fiat 500X. Guadagna due posizioni in classifica la Citroen C3 che precede Volkswagen Golf (4.537). Completa la top ten delle più vendute del mese la Peugeot 208 che batte Volkswagen Polo, Fiat Tipo e Nissan Qashqai.

Top ten delle più vendute in Italia – febbraio 2017
1. Fiat Panda – 15.997 unità vendute
2. Lancia Ypsilon – 7.193 unità vendute
3. Fiat 500L – 5.749 unità vendute
4. Renault Clio – 4.755 unità vendute
5. Fiat 500 – 4.740 unità vendute
6. Ford Fiesta – 4.707 unità vendute
7. Fiat 500X – 4.476 unità vendute
8. Citroen C3 – 4.385 unità vendute
9. Volkswagen Golf – 4.237 unità vendute
10. Peugeot 208 – 3.917 unità vendute