Passare dal sesto tempo di ieri al miglior crono non è sembrato un problema per Marc Marquez che nel terzo turno di libere del GP d’Austria ha scalato rapidamente la classifica dei tempi, mettendo la sua Honda sul rigo più alto. Abbassato il proprio personale con gomma dura, lo spagnolo ha poi rotto il muro dell’1.23 e mezzo nel time attack. Brilla Johann Zarco, guizzo di Andrea Iannone, vincitore della gara dello scorso anno con la Ducati, che trova il terzo tempo alla bandiera a scacchi. Quarto tempo per Jorge Lorenzo che per il weekend al Red Bull Ring indossa un casco Diablo, edizione speciale del suo Shark.

Valentino 5° con la nuova carena.

Quinto tempo per Valentino Rossi che dopo le difficoltà della prima giornata, è riuscito rientrare nella top ten. In pista con la nuova carena aerodinamica vista nei test di Brno, omologata ieri dalla Yamaha e questa mattina montata sulla M1 del pesarese, Rossi ha trovato il quinto tempo, seguito dal compagno di squadra Maverick Vinales e Loris Baz. Abraham e Crutchlow completano la top ten di piloti che accede direttamente alla Q2. Dovranno invece affrontare le Q1, tra gli altri, i due piloti Pramac, Redding e Petrucci, come anche Dani Pedrosa.

Classifica dei tempi MotoGP.

Prove libere 3 Gp d'Austria – Red Bull Ring 12/08/2017
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 307.3 1'23.459
2 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 309.1 1'23.882 0.423 / 0.423
3 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 307.3 1'23.943 0.484 / 0.061
4 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 307.6 1'23.968 0.509 / 0.025
5 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 306.6 1'23.995 0.536 / 0.027
6 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 309.1 1'24.049 0.590 / 0.054
7 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 304.9 1'24.097 0.638 / 0.048
8 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 311.2 1'24.109 0.650 / 0.012
9 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 305.7 1'24.182 0.723 / 0.073
10 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 306.4 1'24.190 0.731 / 0.008
11 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 304.2 1'24.196 0.737 / 0.006
12 94 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 306.4 1'24.275 0.816 / 0.079
13 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 311.4 1'24.294 0.835 / 0.019
14 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 308.3 1'24.421 0.962 / 0.127
15 19 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 313.8 1'24.427 0.968 / 0.006
16 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 310.8 1'24.454 0.995 / 0.027
17 36 Mika KALLIO FIN Red Bull KTM Factory Racing KTM 309.4 1'24.630 1.171 / 0.176
18 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 305.4 1'24.642 1.183 / 0.012
19 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 311.7 1'24.660 1.201 / 0.018
20 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 305.6 1'24.709 1.250 / 0.049
21 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 306.1 1'24.744 1.285 / 0.035
22 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 306.9 1'24.887 1.428 / 0.143
23 22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 306.6 1'25.033 1.574 / 0.146
24 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 308.3 1'25.515 2.056 / 0.482