in foto: Valentino Rossi nei test di Sepang 2017 / GettyImages

Niente sovrapposizione con tra Formula 1 e MotoGP: nel 2018 le due massime serie del motorsport non partiranno nello stesso fine settimana, come avvenuto negli ultimi anni. È la buona notizia che arriva dall’Irta, l’associazione delle squadre MotoGP, che ha comunicato ai team le date dei primi tre appuntamenti del calendario e dei test invernali.

Si parte il 18 marzo in Qatar.

Il campionato scatterà, come di consueto dal Qatar, il 18 marzo, vale a dire una settimana prima della gara inaugurale del campionato di F1 (25 marzo in Australia). Sarà poi la volta del Gp d’Argentina in programma l’8 aprile, quando il mondiale delle quattro ruote scoperte sarà in Cina, quindi toccherà ad Austin ospitare il Motomondiale per il Gp delle Americhe previsto per il 22 aprile. Quanto ai test invernali, il primo turno dopo la pausa invernale si disputerà a Sepang, in Malesia, dal 28 al 30 gennaio. Per la seconda tornata di test, dal 16 al 18 febbraio, i piloti della MotoGp si sposteranno in Thailandia, sul circuito di Buriram, che dovrebbe essere una delle tappe del calendario della prossima stagione (il Gp si correrà probabilmente il 18 ottobre). Infine, la terza e ultima sessione di test invernali si svolgerà in Qatar, dal 1° al 3 marzo.

Test invernali MotoGP 2018.

28-30 gennaio: Malesia, circuito di Sepang
16-18 febbraio: Thailandia, circuito di Buriram
1-3 marzo: Qatar, circuito di Losail

Prime tre round del mondiale 2018.

18 marzo: Gp del Qatar (notturna), circuito di Losail
8 aprile: Gp d'Argentina, Termas de Rio Hondo
22 aprile: Gp delle Americhe, Austin