È una Ducati che sembra non avere punti deboli quella che domani scatterà dalla piazza d’onore del Gp di San Marino e Riviera di Rimini, dietro solo al poleman Maverick Vinales che in qualifica è riuscito a strappare il giro veloce. Allora perché non credere all’impresa di Andrea Dovizioso che da leader iridato e reduce da due vittorie di fila scatterà dalla seconda casella in griglia, stretto nella morsa del ‘Top Gun’ e di Marc Marquez che con una caduta ha buttato via l’ennesima pole stagionale.

Posizione ottima è dire poco. La prima fila a Misano non l’avevo mai fatta e prima della qualifica non mi sentivo così bene da pensare a questo tempo. Quindi sono molto contento della qualifica. Nelle Fp4 abbiamo fatto molte prove e fatto molti giri ma eravamo molto lontani. Poi quando sono partito perla qualifica con la gomma nuova ho capito che potevamo essere veloci. Allora con la seconda gomma mi sono concentrato per fare un buon giro e mi è venuto con gran bel tempo. Oggi era difficile perché c’era tanto vento, soprattutto in una direzione che dava molto fastidio ed era facile cadere, dove è caduto anche Marquez. Tutto il curvone ti porta fuori e non era facile. Non avevo questo feeling nei test, quindi è un’ulteriore conferma che nel weekend mi sento a mio agio e lavoriamo bene – sono state le parole di Dovizioso ai microfoni di Sky Sport.

Marquez con qualcosa in più, ma siamo lì.

Con meteo che dà pioggia per domani, non è semplice fare previsioni sulla gara. “In questo momento Marc è quello più veloce, non ha un grande distacco ma ha qualche decimo e questa è la realtà. Ma anche in altre gare è successo che in prova era così e poi in gara è andata diversamente. Dipende da come si svolge la gara, possiamo addirittura diventare più competitivi noi. Sarà difficile ma siamo lì, abbiamo lavorato bene e riusciamo ad arrivare a domani pronti ad essere competitivi sull’asciutto. Se poi pioverà ci adatteremo alle condizioni. Ma non ci pensiamo e quando apriremo gli occhi vediamo come sarà. Stasera relax con gli amici, la mia ragazza, la mia bimba e a nanna” ha concluso DesmoDovi.