in foto: Marc Marquez – Getty Images

La MotoGP è pronta a tornare in pista: le vacanze sono ormai alle spalle, la lotta per il mondiale riparte più serrata che mai con i primi quattro piloti della classifica racchiusi in appena 10 punti. La prossima tappa sarà a Brno, in Repubblica Ceca, e il leader del campionato, Marc Marquez, è pronto a ripartire da dove aveva lasciato; proprio la vittoria in Germania, infatti, era valsa allo spagnolo del tam Repsol Honda la testa della classifica.

Lo spagnolo cerca l'allungo in ottica mondiale.

Ora che è tornato a guardare tutti dall'alto, Marc Marquez non vuole più scendere. Lo spagnolo, dopo una rimonta incredibile, ha ricaricato le batterie e adesso è pronto per affrontare la seconda parte di stagione che si annuncia più calda del solito. Le distanze così ravvicinate non permettono un attimo di distrazione, il campione del mondo lo sa e si dice già pronto per l'appuntamento in terra ceca.

Mi sono goduto la pausa estiva per riposarmi. Sono andato al mare con gli amici ma ho usato anche la lunga pausa per allenarmi e restare in forma per affrontare al meglio la seconda parte della stagione. Una stagione così, in cui siamo tutti molto vicini, è bella ma anche altrettanto impegnativa, questo significa che bisogna mantenere sempre alta la concentrazione e cercare di essere sempre al miglior livello possibile in ogni situazione.

E' stata una cosa positiva fare una sessione di test a Brno nel corso della pausa estiva perché ci è servito per lavorare sulla moto e rimanere concentrati sul lavoro; la prossima è una bella pista ma anche una delle più impegnative, con tanti cambi di direzione e diversi saliscendi. Cercheremo di fare il miglior lavoro possibile sfruttando quello fatto nei test per prepararci a lottare per il podio nella gara di domenica.

Un rapporto, quello dello spagnolo con la pista di Brno, non sempre semplice: in carriera, infatti, sono arrivate solo due vittorie, una in Moto2 nel 2012 e l'altra in MotoGP nel 2013, più altri 3 podi e 3 pole position. Un feeling ancora da trovare, ma lo spagnolo spera che questa sia l'edizione giusta per tornare alla vittoria, un risultato che gli permetterebbe di incrementare ulteriormente il vantaggio sugli inseguitori; riuscire ad uscire dalla Repubblica Ceca, una delle piste meno congeniali a Marquez, con il massimo dei punti possibili sarebbe una ulteriore iniezione di fiducia per lo spagnolo, deciso come non mai a conquistare il sesto titolo mondiale.