In testa al un mondiale che vede i primi quattro piloti racchiusi in solo 10 punti, Marc Marquez ha già trascorso buona parte della sua pausa estiva in Spagna, insieme ad amici. Ma le sue vacanze non dureranno ancora molto, perché presto dovrà tornare ad allenarsi e la prossima settimana sarà già a Brno per due giorni di test, insieme al compagno di squadra Dani Pedrosa.

“Valentino un grande, lo rispetto al cento per cento”.

In questi ultimi giorni di relax, Marquez ha approfittato del tempo libero per rispondere alle domande dei fan in una diretta live sulla sua pagina Facebook. E, ironia della sorte, una delle prime domande è sul rapporto con Valentino Rossi. Il tempo sembra aver guarito tutte le ferite, a quasi due anni dai fatti di Sepang che a costarono il decimo mondiale di Valentino.

Il mio rapporto con Valentino adesso è normale, è un rapporto professionale che penso sia il più importante. Lui è un grande, quello che sta facendo alla sua età è incredibile, lo rispetto al cento per cento – ha dichiarato in diretta sui social.

Marc ha poi parlato dei rivali nel mondiale. “Sono quelli che mi danno motivazioni ogni giorno, più loro migliorano e più voglio migliorare anch’io, imparando da loro” spiega il tre volte iridato della Honda che vede nei due piloti Yamaha gli avversari da non perdere di vista nella seconda parte di mondiale. “È il campionato più stretto degli ultimi anni. Credo che i rivali per il titolo siano Rossi e Viñales”. E se dovesse scegliere un compagno di squadra al posto di Dani Pedrosa, non avrebbe dubbi.

Sceglierei mio fratello Alex, sarebbe un sogno e magari un giorno si realizzerà. Sarà speciale quando arriverà in MotoGP. Lui si impegnerà per riuscirci e io cercherò di aiutarlo.