Fim e Dorna hanno diffuso il calendario provvisorio della stagione 2018 del Motomondiale. Come atteso, i Gp saranno 19 con l’ingresso del Gp di Thailandia fissato per il 7 ottobre, due settimane prima della consueta tripletta asiatica Giappone, Australia e Malesia.

Si parte il 18 marzo dal Qatar.

Il primo round del mondiale, il Gp del Qatar, è confermato il 18 marzo, vale a dire una settimana prima della gara inaugurale del campionato di Formula 1 (25 marzo in Australia). Sarà poi la volta del Gp d’Argentina al Termas di Rio Hondo (8 aprile) e di quello delle Americhe ad Austin, il 22 aprile. Prima tappa europea a Jerez, Gp di Spagna, il 6 maggio, quindi il mondiale si sposterà a Le Mans per il Gp di Francia in programma il 20 maggio.

Mugello il 3 giugno, Misano il 9 settembre.

Il Gp d’Italia al Mugello si correrà nel weekend del 3 giugno, seguito il 17 giugno dal Gp di Catalunya a Barcellona e da quello d’Olanda, ad Assen, il 1° luglio. Poi il 15 giugno toccherà al Sachsenring ospitare i circus del mondiale, ultimo round prima della consueta pausa estiva. Si ritornerà in pista il 12 agosto per il Gp d’Austria al Red Bull Ring, e poi il 26 agosto per il Gp di Gran Bretagna, unico round ancora da confermare dal momento che Dorna sta trattando ancora una sede, visto che oltre a Silverstone si parla di un ritorno a Donington Park. Il Gp di San Marino e Riviera di Rimini, invece, è fissato per il 9 settembre, seguito dal Gp di Aragon il 23 settembre. Confermato l’ingresso del Gp di Thailandia (7 ottobre), due settimane prima della consueta tripletta asiatica, Giappone (21 ottobre), Australia (28 ottobre) e Malesia (4 novembre). Si chiude a Valencia il 18 novembre.

Calendario provvisorio MotoGP.

Data / GP / Circuito
18 marzo Qatar Losail
8 aprile Argentina Termas de Rio Hondo
22 aprile Stati Uniti Austin
6 maggio Spagna Jerez
20 maggio Francia Le Mans
3 giugno Italia Mugello
17 giugno Catalunya Barcellona
1 luglio Olanda Assen
15 luglio Germania Sachsenring
5 agosto Repubblica Ceca Brno
12 agosto Austria Red Bull Ring
26 agosto Gran Bretagna (da annunciare)
9 settembre San Marino Misano
23 settembre Aragon Aragon
7 ottobre Thailandia Buriram
21 ottobre Giappone Motegi
28 ottobre Australia Phillip Island
4 novembre Malesia Sepang
18 novembre Comunità Valenciana Valencia