Il countdown della nuova stagione MotoGP sta per finire: il campionato del mondo inizierà solo il 26 marzo in Qatar ma tra poche ore piloti e team si ritroveranno a Sepang per il primo dei tre giorni di test invernali previsti dal calendario pre-stagionale. Prima di volare in Malesia, Valentino Rossi e Maverick Vinales hanno fatto tappa in Asia per una serie di eventi Yamaha, ultimo dei quali ieri, a Manila, nelle Filippine, dove i due piloti hanno incontrato i media locali e i dealer Yamaha, trovando anche il tempo per sfidarsi in una speciale gara su un circuito di kart.

in foto: Valentino Rossi cade durante l'evento Yamaha in sella allo Sniper 150 / Instagram

Rossi inizia il 2017 con una caduta.

Prima sfida per la nuova coppia Yamaha che prima di tornare sulle M1 ha dato spettacolo in sella a degli Yamaha Sniper 150 MXi, non senza qualche imprevisto. Valentino Rossi è infatti incappato in una caduta, scivolando nel cambio di direzione a destra, e finendo a terra. Nessuna particolare conseguenza per il pesarese che si è subito rialzato, continuando la sfida.

Per me questa è stata la mia seconda volta in visita nelle Filippine e sono stato ancora più colpito dal paese, dalla cultura e dall’atmosfera – ha detto Rossi – Le persone qui sono tutte molto cordiali ed è stato bello incontrare la stampa e i tifosi e dare un po’ di spettacolo in sella a una Yamaha Sniper 150 MXi. Non è come la mia M1, ma è veloce. Anche se non abbiamo potuto fare una vera e propria gara, Maverick e io abbiamo fatto un paio di giri davanti ai fan e, ad ogni modo, ci siamo divertiti.

Ora arriva il momento di iniziare il lavoro serio e presto voleremo in Malesia per i test di Sepang e iniziare la stagione – ha concluso il campione di Tavullia.

Valige pronte quindi per imbarcarsi alla volta di Kuala Lumpur e raggiungere il Sepang International Circuit dove dal 30 gennaio al 1 febbraio Rossi e Vinales avranno la prima occasione di provare le YZR-M1 in versione 2017.