Maverick Vinales torna a fare la voce grossa nella seconda giornata di test a Phillip Island, confermando la grande velocità vista nelle sessioni di Valencia e Sepang che lo spagnolo ha chiuso con il miglior riferimento. Il miglior crono del day 2 (1’28.847) è arrivato al 21° delle 80 tornate completate da Vinales che è stato l’unico a scendere sotto il muro dell’1’29, rifilando oltre 4 decimi e mezzo Marc Marquez. Il campione del mondo in carica ha invece completato 107 giri, il migliore alla 20° tornata, con cui lasciarsi alle spalle la Honda di Cal Crutchlow (+0478) e la GP16 del team Aspar guidata da Alvaro Bautista (+0.564), prima Ducati in classifica davanti alla ufficiale di Andrea Dovizioso staccato di appena 72 millesimi. Soffre invece Lorenzo, solo 15° a 1 secondo e 3 decimi dalla vetta.

in foto: Maverick Vinales / GettyImages

Nuove carene per Suzuki e Aprilia.

Sesto tempo per Aleix Espargaro (+0654) che ha portato al debutto la nuova soluzione aerodinamica per la carena, differente per sviluppo rispetto a qualla vista sulle Yamaha di Vinales e Rossi. Nuova carena anche per la Suzuki che ha esordito con Alex Rins, nono a fine giornata, più simile per sviluppo a quella della casa dei Tre Diapason.

Nuove carene su Suzuki e Aprilia
in foto: Nuove carene su Suzuki e Aprilia

8° Rossi, auguri in pista dai fan.

Ottavo tempo per Valentino Rossi che nel giorno del suo 38° compleanno non ha confermato il livello di competitività mostrato ieri, pagando 8 decimi di ritardo dal nuovo compagno di squadra. Torna a sorpresa in Yamaha e auguri in pista dai suoi fan. Completa la top ten Jack Miller (+0.995) che come Johann Zarco e Andrea Iannone è riuscito a scendere sotto il muto dell’1’30.

Gli auguri al pesarese per il suo 38° compleanno dai fan in pista / GettyImages
in foto: Gli auguri al pesarese per il suo 38° compleanno dai fan in pista / GettyImages

Classifica dei tempi MotoGP – test Phillip Island 16/02/2017.

1 Maverick Vinales Yamaha 1:28.847
2 Marc Marquez Honda 1:29.309 0.462
3 Cal Crutchlow Honda 1:29.325 0.478
4 Alvaro Bautista Ducati 1:29.411 0.564
5 Andrea Dovizioso Ducati 1:29:483 0.636
6 Aleix Espargaro Aprilia 1:29.501 0.654
7 Jonas Folger Yamaha 1:29.664 0.817
8 Valentino Rossi Yamaha 1:29.674 0.827
9 Alex Rins Suzuki 1:29.802 0.955
10 Jack Miller Honda 1:29.838 0.991
11 Johann Zarco Yamaha 1:29.880 1.033
12 Andrea Iannone Suzuki 1:29.947 1.100
13 Karel Abraham Ducati 1:30.142 1.295
14 Danilo Petrucci Ducati 1:30.150 1.303
15 Jorge Lorenzo Ducati 1:30.197 1.350
16 Dani Pedrosa Honda 1:30.245 1.398
17 Hector Barbera Ducati 1:30.352 1.505
18 Scott Redding Ducati 1:30.435 1.588
19 Pol Espargaro KTM 1:30.645 1.798
20 Loris Baz Ducati 1:30.852 2.005
21 Sam Lowes Aprilia 1:30.895 2.048
22 Bradley Smith KTM 1:31.704 2.857