Rimasto fuori dalle Q2 per appena quattro centesimi di secondo, Valentino Rossi non può certo dirsi soddisfatto del tredicesimo tempo rimediato nel sabato del Montmelò che gli vale una difficile quinta fila sulla griglia di partenza del GP di Catalunya. A Barcellona il pesarese come gli altri piloti Yamaha paga il ritardo per non aver partecipato ai test di due settimane fa sul circuito catalano, in difficoltà per la mancanza di aderenza e lo scarso feeling con le gomme. Per il Dottore si tratta della peggior qualifica da inizio stagione, anche se l’ultima volta che non era riuscito a superare il taglio delle Q1, nel 2016 a Phillip Island, aveva comunque chiuso sul podio, secondo alle spalle di Cal Crutchlow.

in foto: Valentino Rossi / GettyImages

Rossi: "Grossi problemi, al Montmelò sarà dura"

Trovato  il miglior personale nella seconda e ultima uscita dopo anche un lungo che lo ha visto transitare nella ghiaia della curva 1, insieme agli uomini Yamaha il campione di Tavullia ha provato a stravolgere il setting della sua M1, ma le modifiche non hanno pagato. “Cercheremo di fare qualcosa ancora stasera, ma sinceramente cosa non ho idea” ha ammesso Massimo Meregalli, team director della squadra sportiva, al termine della giornata. Pensiero condiviso anche dal campione di Tavullia che ha così analizzato le difficoltà incontrate in pista.

Sinceramente mi aspettavo di soffrire un po’ meno, perché avevamo delle cose buone da fare sulla moto, ma come successo a Jerez facciamo molto fatica quando l’asfalto ha poco grip. Per qualche ragione sembra che oggi la pista fosse peggio di ieri e quando diventa molto caldo è un incubo guidare, diventa difficilissimo tutto, difficilissimo con tutte le gomme, quindi abbiamo grossi problemi – ha dichiarato Valentino Rossi ai microfoni di Sky Sport .

Sono stato anche un po’ sfortunato perché non sono entrato nelle Q2 per pochi centesimi altrimenti sarei potuto partire più un po’ più avanti, partire 13° sarà un bel problema, anche perché il passo non è niente di speciale, sarà una gara dura. Scelta gomme determinante? Le medie vanno un po’ meglio per 5 giri, solo che dopo ce ne sono altri 20, invece le dure vanno proprio male dall’inizio alla fine, abbiamo ancora un po’ di tempo e speriamo di riuscire a migliorare nel passo e vediamo domani.

Vinales ha tolto potenza per via dello spinning? Abbiamo già tolto un sacco di potenza, ma credo che tutti fanno così, ci provi ma togli potenza, spinni meno ma vai più piano. Bisognerebbe riuscire a spinnare meno, andando un po’ più forte, quindi bisogna sempre trovare il giusto bilanciamento.