Sul bagnato di Assen è la pole è Johann Zarco, prima partenza al palo in MotoGP per il transalpino del team Tech3 che porta a venti il numero di pole position in carriera. Serrato testa a testa cronometrico in condizioni che meteo che hanno cambiato gli equilibri in pista e sfruttate alla perfezione dal rookie francese che piazza la sua Yamaha di 65 millesimi davanti alla Honda di Marc Marquez. Completa la prima fila dello schieramento di partenza Danilo Petrucci che dopo aver dominato il turno, paga il traffico incontrato in pista e una sbavatura nell'ultimo assalto che gli ha negato una pole alla sua portata.

Rossi apre la seconda fila.

Quarto tempo per Valentino Rossi, seguito da Scott Redding, scivolato in curva 16, e Jonas Folger. Quindi Alvaro Bautista e Cal Crutchlow davanti a Andrea Dovizioso, finito già in uscita dalla curva 8. Quindi Sam Lowes che come Redding ha superato il taglio delle Q1 per poi pagare una rottura nelle fasi finali del turno. Undicesima casella per Maverick Vinales, in difficoltà sul bagnato davanti a Pedrosa a completare la classifica di una Q2 combattuta come la Q1 che ha negato l’accesso al secondo turno ad entrambe le Szuki, con Andrea Iannone ad aprire la sesta fila davanti al compagno di squadra Alex Rins. Settima fila per Jorge Lorenzo, ventunesimo dietro a Pol Espargaro e Hector Barbera.

Griglia di partenza MotoGP.

Qualifiche nr. 2 GP d'Olanda, Assen 24 giugno 2017

Pos. / Num. / Rider / Nation / Team / Bike / Km/h / Time / Gap 1st/Prev.
1 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 291.5 1'46.141
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 293.7 1'46.206 0.065 / 0.065
3 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 293.9 1'46.526 0.385 / 0.320
4 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 287.9 1'46.705 0.564 / 0.179
5 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 286.0 1'47.574 1.433 / 0.869
6 94 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 287.3 1'47.663 1.522 / 0.089
7 19 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 291.6 1'47.812 1.671 / 0.149
8 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 289.3 1'48.042 1.901 / 0.230
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 292.6 1'48.079 1.938 / 0.037
10 22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 284.8 1'48.128 1.987 / 0.049
11 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 289.3 1'48.266 2.125 / 0.138
12 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 280.1 1'49.623 3.482 / 1.357

Qualifiche nr. 1
Pos. / Num. / Rider / Nation / Team / Bike / Km/h / Time / Gap 1st/Prev.
(Q2) 1 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 284.5 1'46.926
(Q2) 2 22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 287.0 1'47.191 0.265 / 0.265
3 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 291.2 1'47.217 0.291 / 0.026
4 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 288.0 1'47.234 0.308 / 0.017
5 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 287.3 1'47.277 0.351 / 0.043
6 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 293.0 1'47.649 0.723 / 0.372
7 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 288.0 1'47.804 0.878 / 0.155
8 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 288.6 1'47.947 1.021 / 0.143
9 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 295.7 1'47.957 1.031 / 0.010
10 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 290.7 1'48.080 1.154 / 0.123
11 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 286.4 1'48.219 1.293 / 0.139
12 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 289.6 1'48.448 1.522 / 0.229
13 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 284.9 1'48.700 1.774 / 0.252