in foto: I concorrenti del concorso "Kiss a Kia" – Foto Twitter

Le auto, per la maggior parte degli automobilisti, rappresentato solo un mezzo di trasporto. Ci sono, però, dei veri e propri patiti che ne hanno fatto la propria passione tanto da vivere la propria compagna a quattro ruote come fosse una fedele compagna. Sono pochissimi coloro che arriverebbero a baciare una parte della propria automobile, sia essa un finestrino, il cofano o lo sportello, ma negli Stati Uniti c'è chi ha avuto l'ardore di farlo.

In palio una Kia Optima del valore di 22 mila dollari.

In Texas, infatti, 20 tra uomini e donne hanno risposto all'appello lanciato da una radio che li invitava non solo a lasciarsi andare in un lungo bacio alla vettura, ma a rimanere il più a lungo possibile con la bocca incollata alla Optima – questo il modello oggetto del tentativo di record – e arrivare primi in questa inconsueta maratona del bacio. Una sfida fuori dal comune per vincere il premio, la Kia Optima in questione dal valore di circa 22mila dollari, esposta in una concessionaria dello stato americano. Il contest, giudicato da molti assurdo, è stato sponsorizzato dal dealer Southwest Kia di Austin e dalla stazione radio locale 96.7 Kiss Fm, trasmissione live da parte della emittente televisiva Fox5.

La sfida è stata raccolta: ai concorrenti erano concessi solo 10 minuti di pausa ogni ora di gara e dopo le prime 24 ore erano solo 11 i concorrenti rimasti. I baciatori potevano usare qualsiasi posizione a patto di posare le loro labbra su una qualsiasi parte dell'auto; c'è stato chi ha utilizzato una posizione classica, chi ha preferito sedersi a fianco del mezzo e chi, invece, ha scelto di dormire abbandonandosi letteralmente sul cofano dell'auto facendo ben attenzione a posizionare le labbra a stretto contatto con la superficie mettalica. Alla fine a trionfare è stata Dilini Jayasuria, 30 anni, che è riuscita a portarsi a casa il meritato premio.