Alfa Romeo Sauber – LaPresse
in foto: Alfa Romeo Sauber – LaPresse

Il calendario delle presentazioni di Formula 1 continua ad aggiornarsi; tra le scuderie più attese di questo 2019 c'è senza dubbio l'Alfa Romeo Sauber che, dopo il grande passo in avanti dello scorso anno, sarà chiamata a confermarsi in questa stagione potendo contare anche sull'esperienza di Kimi Raikkonen e sulla freschezza di Antonio Giovinazzi.

La presentazione ufficiale il 18 febbraio

Il team elvetico sponsorizzato dalla casa del Biscione ha comunicato ufficialmente la data nella quale la monoposto 2019 verrà mostrata al pubblico con un post sulla propria pagina Twitter: "18.02.19. Segna la data. Il futuro sarà svelato" le parole scelte dalla scuderia per annunciare il momento esatto nel quale la C38 farà il suo debutto in maniera ufficiale. La vettura sarà mostrata a tutti alle 8.20, prima dell'inizio dei test collettivi sulla pista di Barcellona, poi Giovinazzi e Raikkonen scenderanno subito in pista per cominciare a girare sulla nuova vettura. Quella  spagnola, però, potrebbe non essere la prima uscita della nuova Alfa Romeo Sauber:  come riportato da motorsport.com, infatti, la C38 potrebbe fare uno shakedown sul tracciato di proprietà della Ferrari, a Fiorano, il 14 febbraio nel quale scenderà in pista in versione neutra, ossia senza gli sponsor.

Per la scuderia elvetica il 2019 dovrà essere l'anno della conferma: dopo l'exploit del 2018, grazie soprattutto a Charles Leclerc passato in Ferrari, i vertici del team svizzero si aspettano una ulteriore crescita in questa stagione grazie anche ad un altro pilota della Rossa, quel Kimi Raikkonen che, arrivato a Hinwil dopo l'addio al Cavallino, dovrà portare la giusta dose di esperienza per aiutare il team e far crescere Antonio Giovinazzi, giovane promessa italiana alla sua prima vera stagione da pilota ufficiale in Formula 1. I presupposti per continuare a stupire ci sono tutti, sarà la pista a decretare se il progetto sarà vncente o meno.