Fernando Alonso, 38 anni / Getty
in foto: Fernando Alonso, 38 anni / Getty

La Formula 1 appartiene ormai al passato, ma potrebbe far parte anche del futuro di Fernando Alonso: da quando il due volte campione del mondo ha salutato il Circus, infatti, le voci su un suo possibile ritorno non si sono mai spente dando vita a un valzer di dichiarazioni e smentite che hanno mantenuto vivo l'interesse verso lo spagnolo, pronto a rimettersi in gioco a patto di avere una vettura in grado di competere per il mondiale.

Una voglia, quella di tornare in Formula 1, mai nascosta da parte dell'ex pilota Ferrari che, ancora una volta ha ribadito come un suo ritorno nella massima serie del motorsport non sia da considerare impossibile: "So che ogni anno che passa il mio ritorno sarà più difficile, perché comincio ad avere un'età, ma non vedo un ritorno in Formula 1 impossibile, perché ho avuto tempo di respirare, ho lasciato riposare la testa e posso tornare con la mente più rilassata e per divertirmi, una cosa che negli ultimi anni è stato difficile per me" sono state le sue parole alla rivista GQ. Per il momento il presente dice Dakar, la grande classica nel deserto per la quale lo spagnolo ha già iniziato la preparazione e che non esita a definire "la sfida più difficile della mia carriera sportiva".

Fernando Alonso – Foto Instagram
in foto: Fernando Alonso – Foto Instagram

Prima la Dakar, poi magari un ritorno in Formula 1 che, come ammesso dallo stesso Alonso, appare sempre più difficile ogni anno che passa: lo spagnolo, infatti, è fuori dai giochi da parecchio tempo e nel frattempo diversi nuovi giovani piloti stanno mostrando cose interessanti come Leclerc e Verstappen, ma anche i vari Albon, Norris e Russell. Un suo ritorno appare quantomeno difficile, ma se una delle scuderie di vertice dovesse decidere di puntare su un pilota affermato in grado di lottare per la vittoria, la sua candidatura tornerebbe in auge dandogli la possibilità di coronare un desiderio espresso più volte; Alonso aspetta e nel frattempo esplora il mondo dell'automobilismo in tutte le sue forme prima di tornare al suo primo amore, la Formula 1, che non sembra aver ancora dimenticato.