Brutto avvio per la gara della Moto3 a Valencia. Un incidente al terzo giro ha coinvolto diversi piloti, Niccolò Antonelli, Makar Yurchenko, Jeremy Alcoba, Carlos Tatay e in particolare Dennis Foggia che è incappato in una caduta molto pesante, picchiando duramente contro l’asfalto dopo essere stato sbalzato in aria dalla moto.

Brutto incidente a Valencia

Foggia è rimasto a terra per diversi minuti in mezzo alla pista mentre la sua moto andava a fuoco. Immediata l’esposizione della bandiera rossa per fermare la gara così come l’arrivo dei soccorsi. Foggia è stato caricato su una barella e portato via in ambulanza al centro medico. Non ci sono state, invece, particolari preoccupazioni per gli altri piloti coinvolti, che sono tutti coscienti.

Durante le operazioni di soccorso, Dennis ha mosso gli arti e, una volta al centro medico, nonostante per precauzione sia stato immobilizzato con un collare, ha fatto gesto ‘ok’, tranquillizzando sulle sue condizioni. La gara, interrotta prima della fine del terzo giro, è stata fatta ripartire su distanza ridotta di 15 giri con Andrea Migno sempre in pole position.

Nieto: "Dennis ha perso conoscenza"

Le prime informazioni sulle condizioni di Dennis Foggia arrivano dal team manager dello Sky Racing VR46, Pablo Nieto. “Dennis ha un perso conoscenza per qualche minuto ma adesso capisce tutto – ha spiegato il tecnico spagnolo – . Non ricorda la caduta e per questo sarà sottoposto a una Tac in ospedale. Sembra non ci sia nulla di rotto, solo che non ricorda nulla”.

Un brutto episodio che, considerato tutto, dovrebbe risolversi solo con un grosso spavento per Foggia, 18enne romano portacolori della squadra di Valentino Rossi in Moto3 che verrà trasferito all’ospedale di Valencia dove nelle prossime ore sarà sottoposto a tutti i diversi controlli medici per verificare che non ci sia niente di rotto e nessuna lesione. Non sono chiari i motivi per che hanno portato alla carambola innescata involontariamente da Alcoba che per primo ha perso il controllo della moto. Antonelli, che ha provato a ripartire per la gara, ma è rientrato ai box dolorante.

Il video dell'incidente della maxi caduta a Valencia