Un digiuno interrotto – almeno in qualifica – sperando di saziare la fame con la portata principale ritrovando una vittoria che manca da 4 gare: Sebastian Vettel voleva tornare a guardare tutti dall'alto e, nel Gran Premio del Canada, ce l'ha fatta prendendosi la pole position con il tempo di 1:10.764 precedendo la Mercedes di Valtteri Bottas. Uno di fianco all'altro, Ferrari contro Mercedes; un duello che non si ripeterà anche in seconda fila dove la terza casella dello schieramento è occupata da Max Verstappen e la quarta da Lewis Hamilton. Solo quinto, invece, Kimi Raikkonen che avrà vicino a lui Daniel Ricciardo. Ad aprire la quarta fila, invece, ci sarà la Renault di Hulkenberg davanti ad Ocon, Sainz e Perez.

Sebastian Vettel – Sito Media Ferrari
in foto: Sebastian Vettel – Sito Media Ferrari

Griglia di partenza

01 Sebastian Vettel Ferrari 1:10.764
02 Valtteri Bottas Mercedes AMG
03 Max Verstappen Red Bull Tag Heuer
04 Lewis Hamilton Mercedes AMG
05 Kimi Raikkonen Ferrari
06 Daniel Ricciardo Red Bull Tag Heuer
07 Nico Hulkenberg Renault F1
08 Esteban Ocon Force India Mercedes
09 Carlos Sainz Jr Renault F1
10 Sergio Perez Force India Mercedes
11 Kevin Magnussen Haas Ferrari
12 Brendon Hartley Toro Rosso Honda
13 Charles Leclerc Alfa Romeo-Sauber
14 Fernando Alonso McLaren Renault
15 Stoffel Vandoorne McLaren Renault
16 Pierre Gasly Toro Rosso Honda
17 Lance Stroll Williams Mercedes
18 Sergey Sirotkin Williams Mercedes
19 Marcus Ericsson Alfa Romeo-Sauber
20 Romain Grosjean Haas Ferrari

Q3 – E' il tedesco della Ferrari a chiudere con il miglior tempo riportando il Cavallino in pole dopo 17 anni dall'ultima volta. Al suo fianco ci sarà la Mercedes di Valtteri Bottas, bravo a mettersi alle spalle Verstappen, ma soprattutto il suo compagno di squadra Hamilton. Errore per Raikkonen che, nel giro lanciato, tocca l'erba perdendo la chance di affiancare Vettel e accontentandosi del quinto tempo.

Q2 – Giocano con la strategia le Red Bull che, al contrario di Ferrari e Mercedes che scatteranno con le Ultrasoft, superano il taglio con le Hypersoft e al via del Gran Premio avranno le gomme più prestazionali. A far segnare il miglio tempo è Ricciardo che precede sia Verstappen sia Vettel. Esclusi, invece, Vandoorne, Alonso, Leclerc, Hartley e Magnussen.

Q1 – Neanche il tempo di iniziare che la Haas di Grosjean è costretta a rientrare ai box dopo una gran fumata al posteriore. A guidare il gruppo c'è la coppia Ferrari con Vettel davanti e Raikkonen a seguirlo mentre le due Mercedes di Hamilton e Bottas sono più staccati. Eliminati, oltre allo svizzero che non ha ottenuto il tempo in seguito al problema accusato all'inizio, Ericsson, Sirotkin, Stroll e Gasly.