Hamilton risponde al post di Cal Crutchlow / Instagram
in foto: Hamilton risponde al post di Cal Crutchlow / Instagram

Un sogno evidentemente difficile se non impossibile da realizzare, anche se per chi si chiama Lewis Hamilton e ha vinto quattro titoli in Formula 1. Sono anni, infatti, che il campione automobilistico britannico chiede di provare uno dei prototipi della MotoGP, salvo rimanere a bocca asciutta e doversi accontentare delle sbrilluccicanti moto da strada che dividono il suo garage con la sua esclusiva collezione di auto. Evidentemente le emozioni della F1 e i gioielli a due ruote custoditi nel suo box non bastano più al campione in carica della Mercedes che, attraverso i social, è tornato ad esprimere il suo apprezzamento per quello che, in più di un’occasione, ha definito lo sport “più emozionante da guardare e più vicino al mondo delle corse”.

Hamilton sogna la MotoGP

Galeotto è stato l’ultimo round del campionato MotoGP, il Gp della Repubblica Ceca che si è disputato domenica scorsa sul circuito di Brno. Una gara incredibile che ha regalato alla Ducati la strepitosa doppietta Dovizioso-Lorenzo, confinando il campione in carica e leader del mondiale Marc Marquez sul gradino più basso del podio. Alle sue spalle, a uscire vittorioso dalla lotta per la quarta piazza è stato Valentino Rossi che, con un gran sorpasso all’ultima chicane, è riuscito a battere Cal Crutchlow. Proprio il britannico della scuderia di Lucio Cecchinello, primo dei piloti satellite al traguardo, dopo la gara ha condiviso su Instagram alcune foto del duello in pista. “Ancora una battaglia epica, ottimo lavoro ragazzi. Ho dato tutto quello che avevo e mi sono divertito. Un grazie va al mio team” ha scritto Cal. Un post che non è sfuggito a Lewis Hamilton che nei commenti ha scritto: “Voglio correre con voi ragazzi!”. Al che il team Honda LCR, impegnato sul circuito moldavo nei test post-gara, ha rapidamente replicato: “Stiamo provando a Brno, vuoi fare una prova?”. Un invito in piena regola che ha infiammato i fan, entusiasmati dall’idea di vedere il britannico correre sulle due ruote, magari in una sfida diretta con il n. 35 del mondiale.

A post shared by Cal Crutchlow (@calcrutchlow) on