La Haas ha deciso di confermare i piloti Romain Grosjean e Kevin Magnussen per la stagione 2020. La notizia è di questi minuti, dopo le indiscrezioni delle ultime settimane di un possibile ingaggio di Nico Hulkenberg al posto di Grosjean, ma alla fine la scuderia statunitense ha deciso di confermare l’attuale coppia di piloti.

Grosjean e Magnussen anche nel 2020

Sono naturalmente molto felice di continuare a fare parte della Haas – ha dichiarato Grosjean – . Essendo qui fin dall’inizio, ho sempre detto che il mio desiderio era di restare e continuare a migliorare i risultati del team”. Grosjean è infatti con la scuderia statunitense dalla sua stagione di esordio in F1, nel 2016. “Chiudere al quinto posto il campionato costruttori della passata stagione dopo solo tre anni in Formula 1 per il team, è stato qualcosa di molto speciale. Quest’anno abbiamo avuto le nostre sfide e useremo queste esperienze per andare avanti nel 2020”.

Magnussen è invece arrivato in squadra nel 2017. “Ho avuto la tranquillità di sapere che avrei continuato con il team anche il prossimo anno e questo è stato molto positivo durante una stagione piuttosto difficile – dice il danese – . Sapere che possiamo lavorare per migliorare le cose, migliorare la comprensione della nostra situazione e tornare al livello di competitività che abbiamo mostrato la scorsa stagione sono le cose che mi entusiasmano per il 2020. Siamo una squadra piena di piloti, guidata nella in primis da Gene Haas (il fondatore del team, ndr) e Guenther Steiner (il team principal della Haas, ndr). Nessuno è soddisfatto di come si è evoluta la stagione 2019, ma la determinazione a cambiare le cose è molto evidente. Sono grato che la squadra abbia sempre creduto in me e su quello che posso dare. Condividiamo un obiettivo comune e insieme a Romain, darò il massimo in pista per il resto di questa stagione e fino al 2020”.