Charles Laclerc / Getty
in foto: Charles Laclerc / Getty

Charles Leclerc compie oggi 22 anni. Il pilota monegasco, alla sua prima stagione in Ferrari, festeggia con soddisfazione questo compleanno e quest’annata che lo sta consacrando tra i big della Formula 1. Quando mancano quattro gare alla fine della stagione, Leclerc è terzo in classifica piloti a 51 punti dalle Mercedes di Valtteri Bottas e 115 da Lewis Hamilton e ancora la possibilità di lottare per il titolo di vice-campione. Bottino su cui giovano le due splendide vittorie di Spa e di Monza e altri sette podi, secondo a Spielberg e Singapore, e terzo in Bahrain, Montreal, Le Castellet, Silverstone e Sochi.

Gli auguri della Ferrari e F1

Sui social, la Ferrari ha fatto gli auguri al suo pilota. “Da tutta la Scuderia Ferrari, ti auguriamo la migliore giornata” scrive in un tweet del Cavallino. Anche il canale ufficiale della Formula 1 ha voluto dedicare una clip video alla “stella della Ferrari” con una battuta: “È così occupato da quando ne ha compiuti 21”.  Nelle immagini, i migliori momenti di questa sua prima stagione in Ferrari.

Finale da dieci

Tanti auguri al giovane Leclerc che, con la fascia di capitano, punta a “un finale da dieci” dopo essersi dato voto sette per quanto fatto fino ad ora. Ad incidere, ancora alcuni errori, come quello di domenica in Giappone che lo ha portato al contatto con Max Verstappen alla curva 1, compromettendo la gara di entrambi.  “La mia ala anteriore è stata danneggiata – ha raccontato il monegasco nel post-gara di Suzuka, settimo in seguito anche la penalizzazione inflitta dopo la gara. Dopo il primo pit-stop, quando è stata cambiata, ho dato il massimo, cercando di recuperare i maggior numero di posizioni possibili. È stato anche abbastanza divertente ma non è il nostro obiettivo o un risultato di cui poter essere soddisfatti. Nel complesso è stato un fine settimana diverso, non vedo l’ora di poter tornare con risultati ancora migliori nelle prossime gare”. A partire ovviamente dal Messico, dove il Circus della Formula 1 sbarcherà la prossima settimana.