La Ferrari Dino non è un'auto normale e non solo perché sul muso ha il logo del Cavallino, simbolo di unicità nel mondo: l'auto, infatti, è intitolata al figlio amatissimo di Enzo Ferrari, l'ingegnere deceduto a soli 24 anni a causa di distrofia muscolare e che fu tra i progettisti del motore V6 montato proprio sulla vettura che porta il suo nome. Basterebbe già questo a renderla una vettura unica nella storia del Cavallino e, proprio per questo, la casa di Maranello ha voluto rendere omaggio a una delle sue auto più amate nel mondo festeggiando in grande stile i 50 anni dalla messa in strada.

Le Ferrari Dino a Maranello
in foto: Le Ferrari Dino a Maranello

L'auto dedicata al figlio del Drake

Un compleanno, quello della Dino, che sarebbe caduto nel 2017, ma ogni evento commemorativo avrebbe finito per essere oscurato dai festeggiamenti per i 70 anni della Ferrari. Ecco, quindi la scelta di celebrare il mezzo secolo da un altro momento speciale, ossia la messa su strada del primo modello, avvenuta nel marzo del 1968. Una tra le auto del Cavallino più amate e diffuse nel mondo, però, ebbe una gestazione decisamente lunga: equipaggiata dal motore sei cilindri progettato dal figlio di Enzo Ferrari, la berlinetta venne presentata per la prima volta come prototipo al Motor Show di Parigi nell'ottobre del 1965. Un anno dopo era stata in mostra anche al Salone di Torino ma venne ufficialmente lanciata solo nel novembre dell'anno seguente al Motor Show di Francoforte fino alla prova dell'asfalto, quella decisiva, nel 1968.

La Ferrari Dino
in foto: La Ferrari Dino

L'omaggio della Ferrari

Un compleanno importante quello della Dino che la Ferrari ha voluto omaggiare nel migliore dei modi: oltre 150 Ferrari Dino e più di 300 clienti provenienti da tutto il mondo hanno invaso Maranello per celebrare la ricorrenza dirigendosi poi verso la pista di Fiorano dove, in parata, hanno sfilato prima di essere radunate sullo steering pad per una foto ricordo che omaggia proprio i 50 anni dalla messa in strada della Dino. Poi, le vetture sono entrate in fabbrica e ai clienti è stato offerto uno speciale factory tour. A chiudere la giornata, infine, il tradizionale passaggio, un'auto per volta, sotto l’arco dell’ingresso storico in via Abetone Inferiore. Un compleanno speciale, festeggiato dalla casa italiana in grande stile proprio per ricordare Dino e suo padre Enzo Ferrari, uomini chiave della grande storia Ferrari.