Pioggia e maltempo a Roma ma un debutto d’eccezione sulle strade della Capitale. Parliamo della nuova Ferrari Roma, l’ultimo dei cinque modelli Ferrari previsti per il 2019 presentato in anteprima nell’ambito di un evento esclusivo ai clienti della Casa di Maranello. Si tratta di un coupé 2+2 a motore centrale anteriore, caratterizzato da una linee eleganti e grande armonia nelle forme, tributo alla Città Eterna e alla tradizione italiana degli Anni 50 e 60 e omaggio alla leggerezza e al piacere di vivere immortalati da La Dolce Vita di Federico Fellini.

Ferrari Roma, omaggio a La Dolce Vita

La Ferrari Roma non è però solo icona di stile ma anche una nuova stradale in grado di garantire prestazioni al vertice della categoria grazie al motore V8 turbo di 3855 cc capace di erogare 620 cv a 7.500 giri/min, propulsore derivato dalla famiglia degli 8 cilindri vincitrice del premio Engine of the Year per quattro anni consecutivi. Al motore è abbinato al nuovo cambio dual-clutch a 8 rapporti, introdotto per la prima volta sulla SF90 Stradale. Prestazioni dunque superlative, con una velocità massima di oltre 320 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi e da 0 a 200 km/h in 9,3 secondi, mentre il peso è davvero contenuto, 1472 kg a secco.

La nuova Ferrari per le strade della Capitale / Ferrari
in foto: La nuova Ferrari per le strade della Capitale / Ferrari

Tornando al design, la carrozzeria dalle linee morbide e sinuose è caratterizzata da uno sbalzo molto corto al posteriore, mentre i fari riprendono le forme viste sulla Monza SP1 e SP2. Nel corso di quest’anno, la Casa di Maranello ha già presentato la F8 Tributo svelata a marzo al Salone di Ginevra, la SF90 Stradale a maggio, la F8 Tributo Spider e la 812 Gts a settembre. Con questo quinto modello completa quindi il programma di unveiling previsto per il 2019.

Per adesso il costruttore non ha ufficializzato quando la nuova Ferrari Roma arriverà sul mercato ma è ipotizzabile che il lancio arriverà nel corso del 2020 con un prezzo che non dovrebbe essere molto diverso da quello della Portofino, dunque intorno ai 200mila euro. La nuova Ferrari Roma andrà ad affiancare proprio la GT convertibile di cui condivide impostazione meccanica e dimensioni e che, insieme ai numeri della 812 Superfast, ha trainato i risultati del terzo trimestre della Ferrari che ha fatto segnare 2.474 auto vendute, il 9,4% in più rispetto allo stesso periodo del 2018.