Panico e traffico in tilt sull’A10 Genova-Savona dove questa mattina è crollato un pezzo del viadotto sul fiume Polcevera, noto come ponte Morandi. Il disastro è avvenuto intorno alle 11:30 di oggi 14 agosto all’altezza del Km 0.200 della A10 Genova-Ventimiglia per cause in via di accertamento (sarebbe stato un cedimento strutturale a provocare il crollo di circa 100 metri del viadotto) e, secondo le prime informazioni, ci sarebbero delle persone sotto le macerie. Il cedimento si è verificato nel tratto che sovrasta via Walter Fillak, in zona Sanpierdarena. Il crollo potrebbe essere stato causato dal violento nubifragio che sta colpendo la zona.

Crollo ponte Morandi, chiuso il tratto dell’A10

Paura tra gli automobilisti in coda per il Ferragosto e bloccati sulla carreggiata: per consentire le operazioni di soccorso di Vigili del Fuoco, ambulanze e Forze dell’Ordine, chiuso al traffico il tratto di autostrada A10 tra il bivio A7 Milano -Genova e Genova Aeroporto in entrambe le direzioni. All’interno del tratto chiuso, il traffico è bloccato con code. A seguito della chiusura del tratto, ripercussioni sui flussi di traffico e code sull’A12 Genova-Rosignano Marittima verso Genova a tra Genova Est e il bivio per l’A7 verso Genova e sull’A7 tra Bolzaneto e il bivio per l'A10 Genova-Savona.

Percorsi alternativi

Percorsi alternativi per le lunghe percorrenze. A tutti gli automobilisti che sono in viaggio sulla A10 si consiglia di considerare percorsi alternativi. Chi da Savona è diretto a Genova deve utilizzare l'A26 Genova-Gravellona Toce, poi la D26 Diramazione Predosa Bettole e la A7 verso Genova. Chi da Livorno è diretto a Savona, deve utilizzare l'A7 Milano Genova, seguire le indicazioni per la diramazione Predosa-Bettole e poi prendere la A26 verso Genova e proseguire per Savona. Coloro che sono diretti al porto di Genova e provengono da Milano o da Torino, possono percorrere la A7 Milano-Genova ed uscire a Genova ovest.

Per il traffico locale non si consiglia di percorrere le Autostrade e di fruire della viabilità ordinaria, secondo le indicazioni delle autorità locali. Consigliato, infine, di evitare le aree limitrofe all’evento per non essere di intralcio alle operazioni di soccorso.

Per quanto riguarda la circolazione ferrovia, si consiglia di utilizzare le linee ferroviare Genova-La Spezia verso Sud e Genova-Ventimiglia verso Nord. Il tavolo di Viabilità Italia, riunito nelle sue componenti, è attualmente collegato e partecipa in videoconferenza al Comitato Operativo del Dipartimento della Protezione Civile insediato in via Vitorchiano, 4.

Costanti aggiornamenti sulla situazione del traffico e sui percorsi alternativi sono diramati sul sito autostrade.it, su RTL 102.5, su Isoradio 103.3 FM, Radio Rai (aggiornamenti a cura del CCISS) attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in area di servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il call center Autostrade al numero di telefono 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24. Disponibili inoltre i collegamenti "My Way" in onda sul canale 501 Sky Meteo24, l'app "My Way" scaricabile gratuitamente dagli store di Android e Apple, i collegamenti su Sky TG24 HD (canali 100 e 500 di Sky) e su Sky TG24, disponibile al canale 50 del digitale terrestre, e su La7.