L'eleganza italiana da una parte, la sportività giapponese dall'altra: un connubio che, mescolando stili e tradizioni differenti, ha dato vita a quello che è destinato non rimanere solo un esperimento. Nissan e Italdesign, infatti, hanno lanciato, al Goodwood Festival of Speed a Chichester, in Inghilterra, la Nissan GT-R50, prototipo nato per celebrare il 50° anniversario di GT-R, nel 2019, e del marchio stilistico, nel 2018.

Sarà prodotta in 50 esemplari da 900 mila euro l'uno

Un vero e proprio "mostro" che potrebbe diventare il punto di partenza per una serie limitatissima di veicoli realizzati a mano e creato per fare della forza e dell'esclusività le sue caratteristiche principali: l'auto, infatti, sarà prodotta in soli 50 esemplari ognuno dei quali verrà progettato su misura per il cliente, con un prezzo stimato a partire da circa 900 mila euro. Una vettura destinata a pochi, facoltosi, amanti del genere e che sarà basata sull'ultima GT-R NISMO con un propulsore aumentato di 120 Cv che permette al motore V6 VR38DETT da 3.8 litri di toccare quota 720 Cv e 780 Nm di coppia. Nulla è stato lasciato al caso con l'impianto frenante Brembo, ulteriormente ottimizzato, che contribuisce a tenere sotto controllo l'incremento di potenza e le migliorie apportate a livello di telaio e trasmissione ad aumentare il livello di sicurezza.

NIssan GT–R50 by Italdesign
in foto: NIssan GT–R50 by Italdesign

L'auto è stata sviluppata, progettata e costruita da Italdesign, mentre il design inconfondibile di interni ed esterni è stato realizzato dai team di Nissan Design Europe a Londra e Nissan Design America; due stili che danno vita a una vettura dall'estetica inconfondibile. Dai fari a LED dalla forma allungata alla linea del tetto ribassata passando per le prese d’aria "samurai blade" dietro le ruote anteriori all'ampio alettone regolabile e finendo con esterni rifiniti con vernice Liquid Kinetic Gray, con rifiniture di colore Energetic Sigma Gold proprio per l'anniversario, tutto sembra essere studiato per catturare gli sguardi. Gli interni, poi, non sono da meno con il carbonio impiegato per la consolle centrale, il quadro strumenti e i rivestimenti delle portiere, Alcantara nero e pelle pregiata italiana nera per i sedili. A fare da contrasto, infine, ci sono gli accenti dorati che richiamano il trattamento cromatico degli esterni.

Gli interni della Nissan GT–R50 by Italiandesign
in foto: Gli interni della Nissan GT–R50 by Italiandesign