L’incidente che ha visto coinvolta la Tesla – Foto www.tio.ch
in foto: L’incidente che ha visto coinvolta la Tesla – Foto www.tio.ch

Il periodo nero di Tesla sembra non avere fine: come riportato dalla testata Ticino Online, infatti, un 48enne tedesco ha perso la vita in un incidente stradale mentre era a bordo di una delle vetture elettriche con dispositivi di intelligenza artificiale che assistono la guida anche in modo automatico di Elon Musk. L'uomo ha perso il controllo del veicolo pochi metri dopo la galleria del Monte Ceneri andando a sbattere contro il guardrail centrale mentre l'automobile si è in seguito ribaltata ed ha preso fuoco, intrappolando fatalmente il conducente.

Tesla collabora con le autorità locali

Non è ancora chiaro se l'auto avesse o meno il sistema Autopilot inserito, ma stando alle prime ricostruzioni a causare l'incendio del veicolo sarebbero state le batterie agli ioni di litio; a seguito del violento impatto, infatti, si sarebbe provocato un rapido ed inarrestabile aumento della temperatura, innescando il rogo. Un problema non indifferente per la casa automobilistica californiana, noto come "thermal runaway" anche se non è ancora chiaro se l'uomo sia deceduto per l'impatto o per il rogo innescato dal surriscaldamento delle batterie così come rimane da stabilire se effettivamente il sistema Autopilot fosse inserito al momento dell'incidente. L'azienda californiana ha offerto il pieno supporto alle autorità per stabilire l'esatta dinamica dei fatti: "Siamo profondamente rattristati da questo incidente e stiamo lavorando per stabilire i fatti dell'incidente e offrire la nostra piena collaborazione alle autorità locali" ha fatto sapere attraverso un portavoce.

Un caso analogo anche in Florida

Per Tesla è il secondo incidente mortale in pochi giorni: il 10 maggio scorso, infatti, due ragazzi era deceduti a Fort Lauderdale, in Florida, in seguito all'impatto contro un muro con una Model S anch'essa dotata del sistema Autopilot. Anche in quel caso l'auto aveva preso fuoco subito dopo l'incidente mentre non è ancora stato accertato se i due ragazzi seduti davanti fossero già morti quando è scoppiato l'incendio e se il sistema di guida assistita fosse attivo sul veicolo al momento dell'impatto. L'agenzia federale sulla sicurezza dei trasporti ha aperto un'inchiesta per appurare cosa ha portato alla morte dei due giovani.