44° giro Trionfo Ferrari, a Spa vince Leclerc davanti a Hamilton

Arriva la prima vittoria stagionale per la Ferrari, a trionfare è Charles Leclerc che taglia il traguardo in prima posizione precedendo Lewis Hamilton su Mercedes e Valterri Bottas che chiude terzo. Dedica ad Anthoine Hubert da parte del monegasco per quella che la sua prima vittoria in Formula 1.

34° giro Seconda sosta per Vettel

Costretto a rientrare ai box Vettel, il tedesco fatica troppo con le gomme: il quattro volte campione del mondo adesso dovrà mettere insieme giri da qualifica per cercare di riprendersi la seconda posizione regalando così la doppietta alla Rossa.

32° giro Gran sorpasso di Hamilton su Vettel, l’inglese diventa 2°

Duello spettacolare tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton: il tedesco resiste un giro intero, ma alla fine del lungo rettilineo dopo Eau Rouge deve capitolare al sorpasso deciso del campione del mondo in carica. La Mercedes adesso è in seconda posizione negando la possibile doppietta alla Ferrari e mettendosi all'inseguimento di Leclerc.

29° giro Vettel in crisi con le gomme, Hamilton lo incalza

Soffre Vettel che sembra in crisi con le gomme; ad approfittarne è Lewis Hamilton che si rifà sotto incalzando il tedesco, costretto a difendersi dall'attacco del campione del mondo in carica.

27° giro Gioco di squadra in casa Ferrari, Leclerc torna in vetta

Ordine di scuderia da parte della Ferrari: dal muretto box l'ingegnere della Rossa obbliga il quattro volte campione del mondo Vettel a lasciar passare Leclerc. Il monegasco ha più ritmo rispetto al tedesco che non può far altro che alzare il piede e lasciare al suo compagno la testa della gara.

24° giro Le due Ferrari tornano in testa dopo i pit stop, Vettel è leader davanti a Leclerc

Pit stop anche per i due Mercedes che completano la girandola delle soste: davanti a tutti c'è Sebastian Vettel con Charles Leclerc alle spalle che cerca di recuperare. Terza posizione, invece, per Lewis Hamilton che precede l'altra Freccia d'argento di Bottas.

21° giro Si ferma per il pit stop anche Leclerc, Vettel sale in terza posizione

Pit stop anche per Leclerc che segue la strategia del proprio compagno di squadra e monta le gialle: il monegasco rientra alle spalle del tedesco, in quarta posizione, lasciando così la leadership alle due Mercedes che però devono ancora effettuare la sosta.

19° giro Applauso da parte del pubblico per Hubert

Dalle tribune della pista di Spa-Francochamps si solleva un applauso da parte del pubblico per ricordare Anthoine Hubert, il pilota scomparso nel corso di Gara-1 della Formula 2: al giro 19, così come aveva chiesto la Federazione, tutto il pubblico si è alzato in piedi per rendere omaggio al pilota francese.

17° giro Vola Vettel con le gomme fresche, giro veloce per il tedesco

Sta volando Vettel che, grazie alle gomme nuove, porta a casa il giro veloce e si mette nelle condizioni di puntare al primo posto adesso occupato da Leclerc: deve reagire il monegasco se vuole conservare la leadership del Gran Premio del Belgio.

16° giro Rientra ai box Vettel, gomma gialla per il tedesco

Sebastian Vettel è il primo tra i top driver a rientrare ai box lasciando così la seconda posizione a Lewis Hamilton: il tedesco monta gomme a banda gialla per cercare di arrivare fino in fondo.

13° giro Giro veloce per Leclerc

Continua a spingere Leclerc che vuole scavare il gap dal compagno di squadra: il monegasco riesce a prendersi anche il miglior giro che vale un punto extra portando il suo vantaggio sull'altra Ferrari a circa 3 secondi. Sta guidando in maniera esemplare l'ex Alfa Romeo Racing iniziando a prendere il largo.

7° giro Allunga Leclerc su Vettel, il monegasco tenta la fuga

Tenta la fuga Charles Leclerc che spinge sull'acceleratore per cercare di allargare la forbice sul compagno di squadra Sebastian Vettel: poco meno di due secondi separano ora i due, ma il tedesco, almeno per il momento, sembra preoccuparsi soprattutto di gestire le gomme per farle durare il più possibile.

5° giro Rientra la Safety car, bloccaggio per Vettel alla prima curva

Torna ai box la Safety car, riparte la gara. Scappa Leclerc che prende margine su Vettel, autore di un bloccaggio alla prima curva, mentre dietro è lotta tra Mercedes con Bottas che tenta l'attacco, senza fortuna, ai danni di Hamilton.

1° giro Safety car in pista per l’incidente di Verstappen

Entra in pista la Safety car per permettere ai commissari di rimuovere la Red Bull di Verstappen: probabilmente una foratura per l'olandese a seguito di un contatto che costringe il giovane pilota a finire fuori strada sbattendo contro le barriere.

1° giro Leclerc mantiene la leadership, duello Hamilton-Vettel

Scatta bene Leclerc che mantiene la prima posizione, Hamilton supera Vettel con il tedesco che alla fine del lungo rettilineo si riprende la posizione. Contatto nelle retrovie con l'Alfa Romeo Racing di Raikkonen che si intraversa mentre finisce fuori Max Verstappen; la gara dell'olandese dura poche curve.

01 settembre 14:41 “Racing for Anthoine”, i team di F1 ricordano Hubert

Tutti i team di Formula 1 hanno deciso di ricordare Anthoine Hubert, pilota scomparso a causa delle ferite riportate nell'incidente in Gara-1 della Formula 2, con un adesivo speciale in memoria del giovane francese. "Racing for Anthoine" la patch attaccata su ogni vettura che prenderà il via nel GP del Belgio accompagnata dal 19, numero con il quale il transalpino era solito scendere in pista.

01 settembre 14:04 Un minuto di silenzio in memoria di Hubert

Una scomparsa, quella del francese, che ha scosso l'intero mondo dei motori: tantissimi i piloti che, attraverso i propri social network, hanno voluto rendere omaggio a Hubert. Anche la Formula 1, prima della gara di Formula 3, si è riunita per commemorare il giovane pilota scomparso in pista: un minuto di silenzio dedicato al driver della Arden nel quale tutti i piloti si sono commossi ricordando quello che da molti era considerato come un futuro campione.

01 settembre 14:00 Tragedia in Belgio, Hubert perde la vita in un incidente

Un weekend, per il mondo dei motori, che si è trasformato in tragedia: Anthoine Hubert, infatti, nel corso di Gara-1 della Formula 2, è rimasto vittima di un incidente nel quale ha perso la vita. Il francese, campione della GP3 Series ed esordiente nella serie propedeutica alla Formula 1, ha sbattuto contro le barriere rientrando in pista proprio nel momento esatto nel quale sopraggiungeva lo statunitense Correa che non ha potuto fare nulla per evitarlo. Uno schianto tremendo che è costato la vita al giovane transalpino e ricordato anche durante la Driver Parade con la safety car ad esporre la bandiera della Francia.

01 settembre 13:57 La griglia di partenza del GP del Belgio

Alle spalle dei due top team, capaci di monopolizzare le prime due file dello schieramento, ecco Max Verstappen che scatterà in quinta posizione. In sesta, invece, ci sarà Kimi Raikkonen che approfitta delle penalità inflitte ai due piloti della Renault per scattare alle spalle dell'olandese precedendo Sergio Perez con la Racing Point e Kevin Magnussen con la Haas. A completare la top ten, invece, ecco l'altra Haas di Grosjean e Lando Norris su McLaren

01 settembre 13:53 Leclerc in pole position, Ferrari occupa l’intera prima fila

Sabato da incorniciare per la Ferrari: davanti a tutti, infatti, partirà Charles Leclerc che conquista la pole position nel GP del Belgio mettendosi nella migliore delle condizioni per centrare la prima vittoria in carriera. A giocarsela con lui ci sarà il compagno di squadra Sebastian Vettel che scatterà al suo fianco cercando di replicare la vittoria ottenuta la passata stagione, ultima al momento conquistata in Formula 1 dal tedesco. Terzo, invece, è Lewis Hamilton che precede l'altra Mercedes di Bottas.