Jorge Lorenzo, 32 anni /Instagram
in foto: Jorge Lorenzo, 32 anni /Instagram

Jorge Lorenzo ha corso domenica a Valencia la sua ultima gara in MotoGP. Il campione spagnolo ha annunciato giovedì scorso il ritiro dalle corse, un addio che, per quanto chiacchierato, ha scosso tutto il mondo dei motori. Una volta tagliato il traguardo, Lorenzo ha salutato per un’ultima volta il paddock con in mente un programma ben preciso: “Riposare, staccare la spina su una spiaggia al sole, per sfuggire a questo freddo – ha detto prima di lasciare Valencia – . Ho preso un biglietto per Bali, ma solo andata, perché non so ancora quando tornerò”.

Lorenzo in partenza per Bali

Ora che si è tolto un peso enorme (“Mi sono sentito più libero di quanto ci si senta ad aver vinto una gara o un Mondiale”) Jorge si prepara ad affrontare una nuova fase della vita. “Me ne vado potendo dire di aver avuto successo, è qualcosa che non tutti i piloti possono dire. Poteva andare meglio, ma anche molto peggio. Sono giovane, in salute e posso godermi la vita”. Così, tornato a casa, Jorge ha messo tutto in valigia. “Bali sta chiamando” ha scritto su Instagram prima di tirare la zip e volare in Indonesia.

Packing. Bali is calling 😎 #holidays #bali

A post shared by Jorge Lorenzo (@jorgelorenzo99) on

Non so se starò via due, tre settimane o di più. In Indonesia sono molto amato e mi rispettano molto – ha aggiunto Jorge – . La verità è che sono molto felice. Se tornassi indietro di vent’anni rifarei le stesse cose che ho fatto finora. Quando ero più giovane, sicuramente ho espresso in maniera estrema la mia durezza, ma con il tempo la gente mi ha conosciuto di più e mi ha voluto più bene, e questo l’ho sentito in questo fine settimana. L’unico consiglio che potrei dare a me stesso a 15 anni è di stare più attento e non cadere così tanto. Non direi nient’altro, perché sono stato fortunato, sono stato in grado di dimostrare il mio talento e ho avuto successo come pilota”.